Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Hangzhou (Cina), Martedì 11 Dicembre 2018 – 14i Campionati del Mondo FINA (25m)/1a Giornata – Finali e Semifinali

HANGZHOU/1/F&SF: Gabriele Detti bronzo nei 400m stile libero

Quarti posti per Federica Pellegrini (200 stile libero) e Ilaria Cusinato (400 misti). Quarto posto e record italiano per la staffetta 4x100 stile libero maschile e nuovo record italiano di Martina Carraro nei 50 rana femminili. Record mondiiali del giapponese Daya Seto nei 200 farfalla e della 4x100 stile libero maschile degli Stati Uniti.

Ai 14i Campionati del Mondo in vasca corta l’Italia vince la prima medaglia con Gabriele Detti nella prima finale della prima giornata, i 400m stile libero. E’ una medaglia di bronzo quella che Detti agguanta in 3:37.54 (52.71/ 1:47.99, 2:43.41), grazie al suo irresistibile e caratteristico veemente finale, alle spalle dell’imprendibile lituano Danas Rapsys, oro con 3:34.01, record dei campionati, e al norvegese Henrik Christiansen, argento in 3:36.64. Assente l’asso cinese Yang Sun.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Hangzhou (Cina), Martedì 11 Dicembre 2018 – 14i Campionati del Mondo FINA (25m)/1a Giornata - Batterie

HANGZHOU/1/B: Cusinato (400 misti), Pellegrini (200 sl) e Detti (400 sl) in finale

Per loro rispettivamente il quarto, sesto e settimo tempo. In finale con il quarto tempo anche la staffetta 4x100 stile libero maschile. Nei 50 rana femminili record italiano di Martina Carraro.

L’Italia comincia bene i 14i Campionati del Mondo in vasca corta, in svolgimento a Hangzhou (Cina) fino al 16 dicembre. Nelle batterie della prima giornata – iniziate alle 9.30 locali, 2.30 ora italiana, quasi tutti gli Azzurri passano il turno. In sintesi: vanno in finale Ilaria Cusinato con il 4° tempo nei 400m misti, Federica Pellegrini con il 6° nei 200m stile libero, Gabriele Detti con il 7° nei 400m stile libero e la staffetta 4x100 stile libero maschile, con il 4° tempo. Record italiano di Martina Carraro nei 50m rana e migliore prestazione italiana in tessuto della Cusinato nei 400 misti.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Hangzhou, 8 Dicembre 2018 – La vigilia dei Campionati del Mondo FINA in vasca corta (25m)

MONDIALI IN CORTA: Azzurri fra certezze e speranze

Per il CT Cesare Butini la squadra selezionata – 10 donne e 22 uomini – garantisce soddisfazioni. Fra i “big” manca soltanto Luca Dotto (infortunato). Federica Pellegrini è iscritta ai 200 stile libero e potrebbe difendere il titolo vinto a Windsor 2016. La sei giorni inizia martedì 11 e termina domenica 16 dicembre. Pellegrini (200 stile libero) e Gabriele Detti (400 stile libero) subito in gara.

La squadra italiana, forte di 32 elementi – 22 uomini e 10 donne – è arrivata oggi a Hangzhou, metropoli cinese di oltre sei milioni di abitanti, da quest’anno curiosamente gemellata con Verona per volere del presidente della Cina Jinping Xi. A Hangzhou, dall’ 11 al 16 dicembre, presso il Tennis Center dell'Expo Olimpica ed internazionale (nella foto sotto l’esterno della bella struttura), trasformato in Stadio del Nuoto grazie all’installazione di vasche temporanee realizzate, come di consueto, dall’italiana Piscine Castiglione/Myrtha Pool, si disputerà la 14a edizione dei Campionati del Mondo FINA di Nuoto in Vasca Corta (25m).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Venerdì 30 Novembre/Sabato 1 Dicembre 2018 – Campionati Italiani Assoluti Invernali Open (25m)

ASSOLUTI OPEN: Thomas Ceccon (200 misti) e Margherita Panziera (200 dorso), record italiani importanti

Record anche di Silvia Scalia nei 50 dorso e Marco Orsi nei 100 misti; la lecchese vince anche i 100 dorso mentre il bolognese primeggia pure nei 50 stile libero e 50 farfalla. Due rassicuranti vittorie anche per Federica Pellegrini, nei 100 e 200 stile libero. Convincono Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri, rispettivamente nei 200 e 1500 stile libero. Lorenzo Zazzeri sorprende Alessandro Miressi e vince i 100 stile libero.

I Campionati Italiani di Riccione si sono disputati con gli imminenti Mondiali in vasca corta nel mirino. Numerose prestazioni di qualità alimentano la speranza di dare continuità ai trionfi europei in vasca lunga dell’estate con altre medaglie e piazzamenti in finale agli imminenti Campionati del Mondo in vasca corta, in programma a Hangzhou, dall’11 al 16 dicembre. In Cina, però, il contesto sarà ovviamente differente e, nonostante alcune importanti assenze, la concorrenza più impegnativa e serrata. Dalla due giorni di Riccione spiccano soprattutto i record italiani di Margherita Panziera e Thomas Ceccon, rispettivamente nei 200m dorso e 200m misti. Per i due nuotatori veneti crescono le aspettative Mondiali: il 17enne vicentino “vede” la finale mentre la 23enne di Montebelluna si candida al podio.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2019 –Il Calendario

WORLD CUP 2019: il circuito si articolerà su sette tappe

Probabilmente tutti i meeting saranno disputati in vasca lunga e i risultati saranno qualificatori per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Recentemente la FINA ha annunciato le date e le sedi della Coppa del Mondo (FINA Swimming World Cup) 2019. La FINA insiste nell’affermare che la manifestazione nacque nel 1979 e che la prossima edizione sarebbe la numero 35esima ma non è vero, anzi è una fake news.
Continua a leggere...

Nuoto

Livorno, Sabato 17 Novembre 2018 – 42° Trofeo “Mussi – Lombardi – Femiano”/14° Gran Premio Italia (25m)

GP ITALIA: Silvia Scalia record nei 50 dorso

Marco Orsi, Matteo Rivolta e Martina Carraro si qualificano per i Mondiali in corta rispettivamente nei 100 misti e 100 farfalla. Chad Le Clos mattatore con quattro vittorie.

Giovan Battista “Gianni” Crisci (in copertina) è persona di valore e di valori. Con entusiasmo, fede e capacità riesce ancora a organizzare un meeting inventato da lui e da una cerchia di suoi amici per onorare la memoria di tre poliziotti ai quali è intitolato: il brigadiere Gianni Mussi e gli appuntati Giuseppe Lombardi e Armando Femiano, vittime del terrorismo e Medaglie d’Oro al Valor Civile, assassinati vilmente nel 1975, a metà degli “anni di piombo”, in un agguato terroristico, a Querceta, durante il quale fu gravemente ferito l’allora maresciallo Giovambattista Crisci, che era di pattuglia con i colleghi assassinati. Crisci riuscì a salvarsi dopo una lunga degenza in ospedale.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Singapore, Giovedì 15/Sabato 17 Novembre 2018 - FINA Swimming World Cup 2018 (25m)/7a Tappa

WORLD CUP/7: “The winners are” Vladimir Morozov e Sarah Sjostrom

Il russo, in splendida forma, brilla anche nell’ultima tappa: vola nei 100 stile libero in meno di 45 secondi, tocca in 44.95, a un centesimo dal record del mondo, nei 100 misti, nei 50 stile libero e 50 farfalla. Per la fuoriclasse svedese cinque vittorie – 50 e 100 stile libero e farfalla, e 100 misti dove batte Katinka Hosszu sul suo terreno – che le consentono di rintuzzare l’attacco che la magiara le aveva portato negli ultimi meeting, e di chiudere trionfalmente il circuito.

La settima e ultima tappa della Coppa del Mondo FINA 2018, svoltasi a Singapore conferma il russo Vladimir Morozov come leader della classifica e lo incorona vincitore dell’edizione 2018. Fra le donne il duello fra la svedese Sarah Sjostrom, che aveva accumulato punti nella prima parte della manifestazione, e l’ungherese Katinka Hosszu, autrice di una clamorosa rimonta nella terza parte del circuito, si è risolto a favore della prima soprattutto grazie ai cinque successi – 50 e 100 stile libero e farfalla e 100 misti (in quest’ultima prova ha sconfitto la Hosszu sul suo terreno) – da lei conseguiti nell’ultima tappa.
Continua a leggere...

Nuoto

Roma, Sabato 17 Novembre 2018 – Lo scandalo del Meeting di Torino annullato

ENERGY FOR SWIM 2018: la FINA entra a gamba tesa, la FIN non ci sta

Dure critiche alla Federazione Internazionale, che ha costretto alla cancellazione del meeting, anche da parte del campione olimpico dei 100 rana Adam Peaty. Danni per tutti.

La cancellazione da parte della Federazione Italiana Nuoto (FIN) del meeting Energy for Swim, che avrebbe dovuto svolgersi il 20 e 21 dicembre prossimi al Palazzo del Nuoto di Torino, causata dal ricatto morale esercitato dalla Federazione Internazionale di Nuoto (FINA) nei confronti della federazione organizzatrice – la FIN - e dei nuotatori che avevano aderito alla manifestazione sotto forma di minaccia di pesanti sanzioni, ha suscitato molte reazioni negative nei confronti della FINA stessa, anche da parte dei nuotatori.
Continua a leggere...

Nuoto

Roma, Giovedì 15 Novembre 2018 – Nota della Federazione Italiana Nuoto

CLAMOROSO: la FINA costringe la FIN a cancellare l'Energy for Swim 2018

Al meeting, in vasca corta, avevano già aderito numerosi grandi campioni internazionali; se avessero partecipato avrebbero corso il rischio di pesanti squalifiche.

La nota della FIN: “La Federazione Italiana Nuoto comunica con profondo rammarico e disappunto la cancellazione dell'evento di nuoto Energy for Swim 2018 in programma a Torino il 20 e 21 dicembre prossimi. La Federation Internationale de Natation (FINA) ha dichiarato "non approved" la manifestazione, benché organizzata dalla Federazione Italiana Nuoto con il supporto della Città di Torino e già inserita nel calendario nazionale, minacciando sanzioni a carico degli atleti partecipanti. La Federazione Italiana Nuoto è pertanto costretta ad annullare l'evento...
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Tokyo, Venerdì 9/Domenica 11 Novembre 2018 - FINA Swimming World Cup 2018 (25m)/6a Tappa

WORLD CUP/6: Vladimir Morozov e Katinka Hosszu giocano a poker

Il russo e la magiara ancora una volta grandi protagonisti con quattro vittorie ciascuno. Morozov vince 100 misti (record del mondo uguagliato) 50 e 100 stile libero e 50 farfalla; Hosszu fa sue le tre gare dei misti e i 200 farfalla. Il cinese Jiayu Xu realizza l’en plein in dorso col record del mondo nei 100 metri.

La sesta e penultima tappa della Coppa del Mondo FINA 2018, svoltasi a Tokyo presso il Centro internazionale di Nuoto “Tatsumi”, produce alcuni risultati pregevoli. Spiccano 2 record del mondo, realizzati rispettivamente dal russo Vladimir Morozov nei 100m misti e dal cinese Jiayu Xu nei 100m dorso.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter