Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Ultimi articoli Vedi tutti gli articoli

Nuoto

I CANGURI si preparano a balzare sulle medaglie olimpiche

I Dolphins andranno a Tokyo sotto la guida di Rohan Taylor, il coach che ha sostituito Jacco Verhaeren. Stabilite le date dei Trials.

Nuoto

TRAGEDIA: ultraleggero prende fuoco e cade, muoiono Lombini e Rossetti

Fabio Lombini era stato argento ai Campionati assoluti invernali del 2017 nei 200 stile libero e finalista agli Europei in corta dello stesso anno; Gioele Rossetti, il pilota, faceva parte dell’Aurelia Nuoto.

Nuoto

PALTRINIERI cambia allenatore e sede di allenamento

Dopo nove anni di successi – un titolo olimpico, tre mondiali e cinque europei - il venticinquenne nuotatore di Carpi rompe il sodalizio tecnico con Stefano Morini e si affida a Fabrizio Antonelli, allenatore di Rachele Bruni e Arianna Bridi. Obiettivo tre medaglie d’oro a Tokyo 2020. Lo segue nella nuova avventura Domenico Acerenza.

Nuoto | FINA 

Yang Sun non si arrende e vuole Tokyo 2020

Il multi campione olimpico e mondiale ha presentato ricorso al Tribunale Federale Svizzero contro il divieto di gareggiare di otto anni inflittogli per doping dal CAS/TAS.

Notizie & Eventi

Personaggi

Camillo Cametti at Large

Quest'anno prendono il via due nuove competizioni con format innovativi e cospicui premi

FINA Champions Swim Series vs ISL Champions League: chi vincerà?

Si inizia a fine aprile da Guangzhou, in Cina. Subito in gara Federica Pellegrini, Margherita Panziera, Fabio Scozzoli, Andrea Vergani e Gabriele Detti.

Due nuove competizioni, con format innovativi e ricchi premi connotano l’attuale stagione, la Champions League varata dalla ISL (International Swimming League) magnate ucraino Konstantin Grigorishin e le FINA Champions Swim Series, istituite in fretta e furia dalla federazione internazionale lo scorso dicembre, durante i Mondiali in vasca corta di Hangzhou, in risposta all’iniziativa di Grigorishin, in parte ricalcandone il format annunciato pochi giorni prima da Grigorishin in una conferenza a Londra, indetta con la presenza di alcuni grandi campioni che avevano prontamente aderito all’iniziativa.
Continua a leggere...
Tuffiblog