Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Ultimi articoli Vedi tutti gli articoli

Nuoto

Thomas CECCON, record italiano nei 50 farfalla (22.63)

Il nuotatore vicentino migliora di 13 centesimi il primato realizzato da Piero Codia ai Mondiali in corta di Hangzhou.

Nuoto

Regalone di Natale a YANG SUN, graziato!

La magistratura elvetica ha accolto l’appello del fuoriclasse cinese cancellando la squalifica di otto anni inflittagli dalla CAS a fine febbraio. Stando così le cose Sun potrebbe tornare a gareggiare, e disputare a Tokyo la sua terza olimpiade, ma lo attende un nuovo processo davanti alla CAS, con nuovi giudici.

Nuoto

ASSOLUTI/3 – Tris di Nicolò Martinenghi che vince anche i 200 rana

Thomas Ceccon vince la quarta medaglia sfiorando il record italiano nei 50 farfalla. Secondo titolo per Gregorio Paltrinieri che si aggiudica i 1500 stile libero col tempo limite per Tokyo (ma era già qualificato) e per Matteo Ciampi che dopo i 400 vince anche i 200 stile libero.

Nuoto

ASSOLUTI/2 - Benedetta Pilato, Nicolò Martinenghi record italiani nei 50 rana

Federica Pellegrini, Martina Caramignoli e Gregorio Paltrinieri dominano rispettivamente i 100 stile libero, gli 800 stile libero e i 1500 stile libero. Positivo rientro di Filippo Magnini, nono nei 100 stile libero.

Notizie & Eventi

Personaggi

Camillo Cametti at Large

Quest'anno prendono il via due nuove competizioni con format innovativi e cospicui premi

FINA Champions Swim Series vs ISL Champions League: chi vincerà?

Si inizia a fine aprile da Guangzhou, in Cina. Subito in gara Federica Pellegrini, Margherita Panziera, Fabio Scozzoli, Andrea Vergani e Gabriele Detti.

Due nuove competizioni, con format innovativi e ricchi premi connotano l’attuale stagione, la Champions League varata dalla ISL (International Swimming League) magnate ucraino Konstantin Grigorishin e le FINA Champions Swim Series, istituite in fretta e furia dalla federazione internazionale lo scorso dicembre, durante i Mondiali in vasca corta di Hangzhou, in risposta all’iniziativa di Grigorishin, in parte ricalcandone il format annunciato pochi giorni prima da Grigorishin in una conferenza a Londra, indetta con la presenza di alcuni grandi campioni che avevano prontamente aderito all’iniziativa.
Continua a leggere...
Tuffiblog