Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto

Adelaide, Lunedì 14 Giugno 2021 – Trials Australiani (50 m) / Terza giornata

TRIALS AUS / 3: Ariarne Titmus sfiora il record mondiale dei 200 stile libero

Il crono della ventenne australiana è a 11 centesimi dal record del mondo realizzato da Federica Pellegrini ai Mondiali del 2009 con costume gommato. Kaylee McKeown prima al mondo nei 200 misti.

Il clou della terza giornata dei Trials Olimpici Australiani (50 m), ad Adelaide, riiede nel duello cui Ariarne Titmus e Emma McKeon (in copertina) danno vita nei 200 stile libero. Quest’ultima nuota in testa per tre quarti della gara ma la Titmus, vicecampionessa mondiale, rimonta, nuota l’ultima vasca in 28.45 (oltre un secondo più velocemente della McKeon, 29.51) e tocca in un sensazionale 1:53.09, secondo tempo di sempre, record del Commonwealth, a 11 centesimi dal record mondiale che Federica Pellegrini stabilì ai Mondiali di Roma 2009 col tempo di 1:52.98, in piena era dei costumi interi gommati. Si tratta naturalmente anche del miglior tempo del 2021 (precedente Katie Ledecky con 1:54.40).
Continua a leggere...

Nuoto

Adelaide, Domenica 13 Giugno 2021 – Trials Australiani (50 m) / Seconda giornata

TRIALS AUS / 2: Kaylee McKeown record mondiale nei 100 dorso (57.45)

Nei 400 stile libero Ariarne Titmus sfiora il record mondiale con 3:56.90.Larkin passa nei 100 dorso. Chalmers vince i 200 stile libero (Horton soltanto sesto).

Nella seconda giornata dei Trials Olimpici australiani, ad Adelaide, Kaylee McKeown (in copertina) migliora il record mondiale dei 100 dorso in 57.45 (28.10/29.35). La diciannovenne nuotatrice abbassa di 12 centesimi il 57.57 realizzato a Gwangju dall’americana Regan Smith, in prima frazione di staffetta mista, il 28 luglio 2019. Una gara sempre al di sotto del vecchio primato.
Continua a leggere...

Nuoto

Gold Coast (Queensland, Australia), Mercoledì 28 Febbraio/Sabato 3 Marzo 2018 - Australian Trials (50m)

Cate Campbell e Kyle Chalmers guidano l’Australia ai Giochi del Commonwealth

I due velocisti sono emersi come leader dopo la 4-giorni dei Trials. Crescono le “piccole donne”: Ariarne Titmus, 17 anni, ha realizzato una storica tripletta vincendo con ottimi tempi i 200, 400 e 800m stile libero mentre la sedicenne Taylor McKeown ha battuto la campionessa del mondo Emily Seebohm nei 200 dorso. 200 farfalla alla diciottenne Laura Taylor.

La sprinter Cate Campbell, 25 anni, (in copertina) e il campione olimpico dei 100m stile libero in carica Kyle Chalmers, 19 anni (sotto), guideranno la squadra di nuoto australiana, forte di 49 elementi, ai Giochi del Commonwealth che si svolgeranno il mese prossimo, dal 4 al 15 aprile, a Gold Coast, nel Queensland, località balneare di alto rango non lontana da Brisbane.
Continua a leggere...
Tuffiblog