Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Hong Kong, 29 -30 Settembre – Coppa del Mondo FINA 2014 (25m)/ 3a Tappa -2a Giornata

WC3: Hosszu, altre 5 vittorie e record europeo nei 100 dorso

Con 10 successi in due giornate l’ungherese ha stabilito una specie di record di medaglie d’oro vinte in un singolo meeting di Coppa del Mondo. Grande protagonista anche Chad Le Clos che nei 100 farfalla ha realizzato la miglior prestazione di sempre con costume in tessuto.

  • Share
KATINKA HOSSZU_FINA Mastbank Swimming World Cup 2014 Dubai

Come d’abitudine, Katinka Hosszu e Chad Le Clos continuano ad essere i grandi protagonisti della World Cup. L’ungherese ha vinto altre 5 gare ed ha stabilito il record europeo dei 100 dorso (foto di copertina) nella seconda giornata della terza tappa, a Hong Kong. Il sudafricano ha realizzato la migliore prestazione mondiale di sempre con costume in tessuto nei 100 farfalla (foto sotto), con 48.56 (22.75), per 3 centesimi nuovo record del Commonwealth (era di 48.59, da lui stesso detenuto) e soltanto 8 centesimi in più del record mondiale stabilito nel 2009 con costume gommato dal russo Evgeny Korotyshkin (con cui Le Clos aveva condiviso l’argento alle Olimpiadi di Londra 2012). Secondo l’americano Tom Shields in 49.02, poi vincitore dei 200 dorso in 1:51.88, grazie ad una strepitosa ultima virata (2° l’australiano Ashley Delaney 1:52.87, 3° il tedesco Christian Diener, 1:53.13.

CHAD LE CLOS_London  2012 XXX Olympic Games

Le Clos ha vinto anche i 50 metri stile libero in 21.57, primato personale.

Nel settore maschile ancora in luce anche l’australiano Thomas Fraser-Holmes che ha vinto i 200 stile libero in 1:43..59. Campione del Commonwealth e dei Pan Pacifici Fraser-Holmes ha battuto il campione europeo Velimir Stjepanovic,1:45.44 (a Berlino, il serbo aveva vinto anche i 400 metri). Poco dopo Fraser-Homes si è aggiudicato i 200 misti, in 1:53.58, con  un netto vantaggio su Hiromasa Fujimori (JPN), 1:54.66, e Marco Koch (GER), 1:55.10.

Vittoria di Daniel Gyurta (HUN) nei 100 rana maschili, dove ha beffato Koch, 57.35 a 57.47.

Di rilievo il 14:38.72 con cui Gergely Gyurta (HUN, 22 anni) ha vinto i 1500 stile libero. E’ il miglior crono stagionale in vasca corta, ancorché nemmeno lontanamente equivalente al miglior crono mondiale dell’anno di Gregorio Paltrinieri in vasca lunga, 14:39.93.

Protagonista femminile numero uno, e maggior protagonisti in assoluto Katinka Hosszu. Con 10 vittorie in due giorni – 5 per giornata – l’ungherese ha stabilito una specie di record di medaglie d’oro vinte nello stesso meeting di Coppa del Mondo. Ecco quelle della seconda giornata:

  • 400 misti in 4:26.42
  • 100 dorso in 55.34 (27.03), record europeo
  • 200 farfalla in 2:05.12
  • 400 stile libero in 4:01.02
  • 100 misti in 58.12

 

Sui 400 misti, 200 farfalla e 400 stile libero la Hosszu ha vinto con largo margine sulla spagnola Mireia Belmonte, una rivale ormai consueta ma, per il momento, non pericolosa.

La Hosszu ha vinto anche 2 medaglie d’argento, nei 100 stile libero e nei 50 farfalla. Entrambe queste gare sono state vinte dall’olandese Inge Dekker, rispettivamente in 52.83 e 25.24.

Sui 100 misti la Hosszu ha prevalso sulla giamaicana Alia Atkinson, anch’essa sotto il minute con 59.82. In precedenza la nuotatrice caraibica aveva nettamente battuto, in 29.35, la giapponese Rye Kaneto sui 50 rana, 31.11.

Risultato inverso sui 200 rana, vinti dalla Kaneto in 2:19.55, miglior crono stagionale in corta, con la Atkinson seconda in 2:24.94.

Nel corso delle due giornate hanno realizzato quattro vittorie Le Clos, Fraser-Holmes e la Dekker.

 

Top 3 a Hong Kong:


Uomini
1. Thomas Shields (USA) – 81 p.
2. Chad Le Clos (RSA) – 72 p.
3. Marco Koch (GER) – 51 p.

Donne
1. Katinka Hosszu (HUN) – 162 p.
2. Alia Atkinson (JAM) – 72 p.
3. Inge Dekker (NED) – 60 p.

Top 3 dopo 3 tappe (su 7)

Uomini
1. Chad Le Clos (RSA) – 192 p.
2. Thomas Shields (USA) – 168 p.
3. Daniel Gyurta (HUN) – 143 p.

Donne
1. Katinka Hosszu (HUN) – 517 p.
2. Inge Dekker (NED) – 186 p.
3. Alia Atkinson (JAM) – 159 p.

 

Risultati ufficiali:

http://www.omegatiming.com/competition?id=00010e0107ffffffffffffffffffffff&sport=aq&year=2014

 

Le fotografie sono di Giorgio Scala/Deep'bluemedia.eu - Photoshelter.com

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter