Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Tuffi

La Bilotta si era fermata ieri in semifinale

Universiadi 2017: oro Chavez dal trampolino 3 metri

Nessun italiano in gara in questa giornata. La messicana sovverte i pronostici e supera la statunitense Schulz e la sudcoreana Kim, grandi delusioni le ucraine, favorite alla vigilia. Nella semifinale maschile dalla piattaforma guida Dinsmore.

  • Share

La messicana Arantxa Chavez ha vinto oggi la medaglia d’oro nella finale dei 3 metri alle Universiadi di Taipei. Una gara forse speciale per lei, quasi una sorta di “riscatto” per la compagna Melany Hernandez, vincitrice dell’eliminatoria; la messicana si è ritirata subito dopo ed è ritornata al suo paese per un lutto familiare.

Chavez non era la favorita, ma ha tirato fuori una bella grinta ed il punteggio ne è testimone: 327.85 è ottimo, degno di una finale mondiale. Come lei è stata molto brava anche la statunitense Brooke Christin Schultz che ha conclusa in seconda posizione con 323.05 punti.

Un po' più in basso come punteggio, frenata dai coefficienti di difficoltà un po' bassi, la terza classificata Suji Kim (Corea del Sud), che con 309.90 ha scalzato dal podio proprio la favorita alla vittoria, l’ucraina Viktoriya Kesar.

Oggi si sono svolte anche le qualifiche per la finale maschile della piattaforma: la semifinale ha visto nelle prime tre posizioni David Allen Dinsmore (Usa), già finalista ai Mondiali di Budapest, Yeongnam Kim (Corea del Sud), che ha partecipato praticamente a tutte le gare, e Maksym Dolgov (Ucraina), anche lui finalista a Budapest; ma gli sfidanti al podio sono molti e non mancano sfidanti importanti come Aleksandr Bondar (Russia) o Ju Hyon Ri (Corea del Nord).

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter