Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Il Blog di Gianfranco Saini

Mosca (RUS), 12-13 ottobre 2013 (25m) – FINA World Cup 2013/3a Tappa – Prima Giornata

WC Mosca Day 1: Ruta Meilutyte, gran record nei 100 rana

In evidenza anche Katinka Hosszu (HUN), sul podio in sei gare, Sarah Sjostrom (SWE), tre vittorie, Chad Le Clos (RSA), 200 farfalla e Vladimir Morozov (RUS), 100 stile libero.

  • Share

Il clamoroso primato del mondo nei 100 rana donne di Ruta MEILUTYTE (nella foto sotto, di Giorgio Scala/Deepbluemedia) ha illuminato la prima giornata della tappa moscovita della FINA WORLD CUP 2013. La formidabile nuotatrice lituana ha polverizzato sia il record della manifestazione, che apparteneva dal prova di Coppa del Mondo di Berlino del novembre 2009 alla australiana Leisel JONES, sia il record del mondo della distanza, siglato nel dicembre dello stesso anno a Manchester da Rebecca SONI.

Il nuovo primato, propiziato da un clamoroso passaggio in 29.56 è stato fissato a 1:02.36, con un progresso di 34/100 di secondo sul tempo gommato (!) della SONI.  Oggi sarà probabilmente in pericolo anche il primato del mondo dei 50 rana, per la presenza in gara della campionessa del mondo in carica Iuliya EFIMOVA, che potrebbe stimolare la MEILUTYTE, certamente ansiosa di prendersi una rivincita della finale di Barcellona sulla fortissima rivale russa, ieri ottima seconda in 1:03.53.

 MEILUTYTE Ruta LTU

 

Il record del mondo dei 100 rana:

WR         1:02.30 p.29.56   MEILUTYTE Ruta            LTU       MOSCA (RUS)                    12 OCT 2013

 

I precedenti primati:

WR         1:02.70 p.30.08   SONI Rebecca     USA       Manchester (GBR)             19 DEC 2009

WCup    1:03.00 p.30.05   JONES Leisel       AUS       Berlin (GER)                        14 NOV 2009

 

Highlights

A livello cronometrico segnaliamo gli eccellenti riscontri del padrone di casa Vladimir MOROZOV  nei 100 stile libero e nei 100 misti, vinti rispettivamente in 45.68 e 51.61, tempi da altissima stagione, il primo di soli tre centesimi superiore al 45.65 con cui la star russa si è laureata campione del mondo nel 2012 ad Istanbul; il secondo non troppo lontano dal 51.21 con cui Ryan LOCHTE  (USA) seppe conquistare l’oro della specialità nella stessa occasione, quando comunque il bronzo fu vinto da  George BOVELL  (TRI) con 51.66. Particolarmente interessante la distribuzione dello sforzo nelle due vasche del velocista russo, che ha percorso la prima in 21.84 e la seconda in 23.84, centrando al centesimo di secondo l’obiettivo ottimale di contenere la differenza tra le due metà gara in due secondi. MOROZOV sembra dunque aver appreso la lezione di Barcellona, quando l’azzardatissimo passaggio sotto i 22.0 secondi gli costò probabilmente l’oro e certamente il bronzo.  Da parte sua l’olimpionico e campione del mondo dei 200 farfalla Chad LE CLOS  (RSA ) ha messo a segno in questa specialità un ottimo 1:49.83, piazzando nel mirino il primato del mondo da lui stesso detenuto con il tempo di 1:49.04 nuotato lo scorso 13 agosto in occasione della prova di Coppa del Mondo di Eindhoven. Il primato potrebbe senz’altro cadere per sua mano in una delle prossime tappe ed il sudafricano, detentore della FINA World CUP 2012,  ne avrebbe la via facilitata verso la riconferma del successo nella classifica finale del settore maschile. da sottolineare anche la perfetta distribuzione dei tempi delle quattro frazioni di gara di LE CLOS, che ha nuotato  con passaggi di 25.16 - 53.78 - 1:22.29 - 1:49.83 e frazioni di 25.16-28.62-28.51-27.54, l’ultima delle quali assolutamente fuori del comune.

 

Plurivittoriosi

La campionessa del mondo dei 100 farfalla Sarah SJOESTROEM (SWE) si è imposta in tre gare, aggiungendo al successo sulla distanza prediletta (57.04 , p.27.04) anche quelli nei 200 stile libero (1:53.76) e nei 50 stile libero (24.20). Due vittorie con tempi di qualità per il veterano SCHOEMAN Roland (RSA). Primo nei 100 rana in un perentorio 25.83 e nei 50 farfalla in 22.36, con il connazionale LE CLOS secondo in 22.55. Due vittorie anche per la dorsista Daryna ZEVINA  (UKR), che si è imposta nei 50 in 27.12 e nei 200 in 2:02.95 (p.29.57 1:00.91 1:32.26). Da sottolineare infine lo straordinario percorso in questa prima giornata della detentrice della Coppa 2012, l’ungherese Katinka HOSSZU, vittoriosa nei 200 misti, distanza di cui è campionessa del mondo in carica in vasca grane, che è salita sul podio in altre cinque gare.

 

Questi i riscontri odierni della regina della World Cup:

 

800 stile libero donne

2 HOSSZU Katinka                           HUN      8:22.17 

200 stile libero donne

2 HOSSZU Katinka                           HUN      1:54.15

100 farfalla donne

3 HOSSZU Katinka                           HUN      57.67

50 dorso donne

2 HOSSZU Katinka                           HUN      27.46

200 misti donne

1 HOSSZU Katinka                           HUN     2:06.86

200 dorso donne

3 HOSSZU Katinka                           HUN      2:07.60 

 

Tutti i vincitori della prima giornata:

 

800 stile libero donne

BELMONTE Mirea            ESP        8:19.55

HOSSZU Katinka            HUN        8:22.17

KOHLER Sarah               GER       8:25.53

 

400 misti uomini

VERRASZTÓ Dávid          HUN      4:06.92

GORBUNOV Dmitry         RUS       4:10.28

TIKHONOV Alexander      RUS       4:10.49

 

100 stile libero uomini

MOROZOV Vladimir         RUS       45.68 21.84 23.84

TO Kenneth                         AUS       46.87 22.48 24.39

CZERNIAK Konrad          POL        47.34 22.69 24.65

 

200 stile libero donne

SJOESTROEM Sarah        SWE       1:53.76

HOSSZU Katinka                              HUN      1:54.15

COSTA Melanie                 ESP        1:54.28

 

50 rana uomini

SCHOEMAN Roland        RSA       25.83

GERBEC Sasa                CRO       27.09

STRELNIKOV Kirill           RUS       27.20

 

100 rana donne

MEILUTYTE Ruta             LTU       1:02.36 29.56 32.80

EFIMOVA Iulyia                RUS       1:03.53 30.28 33.25

ATKINSON Alia Shanee    JAM        1:04.64

 

100 farfalla donne

SJOESTROEM Sarah        SWE       57.04     27.04 30.00

TAO Li                           SIN         57.65    

HOSSZU Katinka              HUN      57.67    

 

100 dorso maschi

HURLEY Robert              AUS       50.32     24.22 26.10

DELANEY Ashley             AUS       51.13    

KAWECKI Radoslaw        POL        51.28    

 

50 dorso donne

ZEVINA Daryna               UKR       27.12    

HOSSZU Katinka              HUN      27.46

PAPUSHA Alexandra         RUS       27.63

 

200 farfalla uomini

LE CLOS Chad                  RSA       1:49.83  25.16 53.78 1:22.29

SHIELDS Tom                   USA       1:51.98

KORZENIOWSKI Pawel       POL        1:52.06

 

200 misti donne

HOSSZU Katinka                HUN     2:06.86  27.72    59.18     1:36.71

ALLEN Sophie                    GBR     2:08.29  

MICHALAK Theresa            GER       2:09.74  

 

400 stile libero uomini

BROWN Myles                    RSA       3:41.79

HURLEY Robert                  AUS       3:43.89

DA CRUZ KANIESKI Lucas   BRA       3:44.75

 

50 stile libero donne

SJOESTROEM Sarah        SWE       24.20

BRANDT Dorothea           GER       24.38

NASRETDINOVA Rozaliya  RUS       24.42

 

200 rana uomini

SINKEVICH Viatcheslav     RUS       2:05.61 28.73 1:00.93 1:33.38

JAMIESON Michael            GBR 6   2:06.90  

KOSTIN Oleg                   RUS       2:07.32 

 

100 misti uomini

MOROZOV Vladimir         RUS        51.61    23.67 27.94

TO Kenneth                   AUS       51.83     23.45

BOVELL George              TRI        52.88     24.30

 

200 dorso donne

ZEVINA Daryna               UKR       2:02.95 29.57 1:00.91 1:32.26

AKASE Sayaka                JPN         2:05.69  

HOSSZU Katinka              HUN      2:07.60  

 

50 farfalla uomini

SCHOEMAN Roland           RSA       22.36

LE CLOS Chad                  RSA       22.55

DEIBLER Steffan               GER       22.86

 

4x100mista mixed

Russia 1                            RUS       1:41.70

Russia  2                           RUS       1:43.16

Giappone                           JPN         1:43.36

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter