Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Roma, Venerdì 29 Giugno/Domenica 1 Luglio 2018 - 55° Meeting Sette Colli (50m)/Sintesi e commento

SETTE COLLI – Il responso: cresce la new wave azzurra, soprattutto femminile

La tre giorni degli Internazionali di Nuoto, allo Stadio del Nuoto del Foro Italico, ha offerto tante prestazioni di qualità. Punte dell’ItaliaIlaria Cusinato e Margherita Panziera, autrici dei record italiani, rispettivamente nei 200 misti e 200 dorso, Simona Quadarella, oro negli 800 e 1500 stile libero e, fra i maschi, Alessandro Miressi, vincitore dei 100 stile libero, e Gregorio Paltrinieri, dominatore del mezzofondo. Bene anche i ranisti Fabio Scozzoli e Luca Pizzini. Eccellenti gli assi s

La tre giorni degli Internazionali di Nuoto, 55a edizione del tradizionale Meeting in vasca lunga “Sette Colli”, il più antico del mondo, si è svolta con una perfetta organizzazione nello splendido scenario dello Stadio del Nuoto al Foro Italico di Roma e ha offerto tante prestazioni di qualità. Il nuoto italiano ha registrato una crescita media che soddisfa persino il DT delle squadre nazionali Cesare Butini, e che è stata nobilitata dagli acuti entusiasmanti della new wave femminile, Ilaria Cusinato (che ha brillantemente superato gli esami di maturità) e Margherita Panziera, autrici dei record italiani rispettivamente nei 200m misti e 200m dorso, e dalle prestazioni Simona Quadarella e Gregorio Paltrinieri, dominatori del mezzofondo con tempi pregevoli. Le prestazioni delle punte azzurre sono in cima ai ranking europei delle rispettive specialità, un buon viatico per gli imminenti Campionati Europei a Glasgow. Fra i maschi ha impressionato Alessandro Miressi, vincitore dei 100m stile libero.
Continua a leggere...

Nuoto

Tarragona (Spagna), Sabato 23/Lunedì 25 Giugno 2018 – XVIII Giochi del Mediterraneo (50m)

GIOCHI MED: l’Italia trionfa, come previsto, con 46 medaglie

Mezzofondisti e ranisti protagonisti. Di Gregorio Paltrinieri, Simona Quadarella, Domenico Acerenza, Luca Pizzini e Fabio Scozzoli le prestazioni migliori. Bene anche Margherita Panziera in dorso.

Gli Azzurri di Cesare Butini grandi protagonisti ai XVIII Giochi del Mediterraneo, in vasca lunga, al Campclar Aquatic Centre di Tarragona. Nella prima giornata Italia subito in testa al medagliere con 12 medaglie (8, 3, 1). Simona Quadarella ha vinto gli 800m stile libero in 8'21"44, secondo personale di sempre, dopo l’ 8'20"54 con cui vinse l'oro alle Universiadi il 25 agosto 2017, a Taipei. La romana di Fiamme Rosse e Aniene, allenata da Christian Minotti, ha nettamente sconfitto Mireia Belmonte Garcia, miglior nuotatrice spagnola di sempre, seconda con 8'26"55, e la slovena Tjasa Oder, terza con 8'28"91 (sotto il podio – Foto CONI).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Venerdì 13 Aprile 2018 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/4a Giornata - Highlights

PRIMAVERILI/4: titoli a Pizzini, Pellegrini, Polieri, Megli, Restivo, Rivolta, Megli e Raco

Sui 200 metri il ranista veronese realizza la migliore prestazione tecnica di giornata ma in prospettiva campionati europei i tempi di farfallisti e dorsisti promettono molto di più.

Il paradosso. Il veronese Luca Pizzini, 29 anni, che nuota al Centro Federale di Verona seguito dal coach Matteo Giunta, difende bene il titolo dei 200m rana – la sua gara, in cui fu medaglia di bronzo agli Europei del 2016 – che vince in 2:09.91, un buon crono, il suo quarto di sempre, equivalente a 934 punti della Tabella FINA. Purtroppo è soltanto il 15° tempo mondiale e l’8° europeo nei ranking internazionali stagionali. Per sperare di tornare a salire sul podio europeo a Glasgow l’atleta veneto, ammirevole per impegno ed entusiasmo dopo tanti anni passati in vasca, dovrebbe riuscire a nuotare la distanza in un 2’08”, una missione difficilissima.
Continua a leggere...

Eventi | FINA 

Budapest, Mercoledì 27 Luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/14a Giornata – Nuoto/5a Giornata – Batterie/Highlights

MONDIALI NUOTO/5/B – Pellegrini nei 100 stile libero e Pizzini nei 200m rana in semifinale

Eliminata con il nono tempo la staffetta 4x200m stile libero femminile (senza la Pellegrini).

Dopo il leggendario oro di ieri sera nei 200m stile libero, la settima medaglia in altrettante finali mondiali consecutive, questa mattina Federica Pellegrini - che ieri, dopo la premiazione, ha detto ai giornalisti di essere ora “in pace con se stessa”, e di aver disputato sui 200 l’ultima gara della sua vita -si è tuffata nella velocità (il suo futuro?), nei 100 m stile libero, la gara regina del nuoto.
Continua a leggere...

Nuoto

Campionati Assoluti Primaverili 2015 - Quinta e ultima giornata (Finali)

Assoluti Primaverili: Magnini non molla i 200 sl. Pizzini sfiora il pass mondiale nei 200 rana

Ultima giornata di gare allo Stadio del Nuoto di Riccione. Le otto finali del sabato non hanno però aggiunto nessun nuovo qualificato alla pattuglia azzurra per i prossimi Mondiali di Kazan. Il tempo più rilevante lo realizza Luca Pizzini, a 8 centesimi dal pass nei 200 rana maschili. Ma la scena se la prende anche Filippo Magnini, che a 33 anni trova l'ennesimo titolo italiano nei 200 stile libero.

Ultima giornata di gare allo Stadio del Nuoto di Riccione. Le otto finali del sabato non hanno però aggiunto nessun nuovo qualificato alla pattuglia azzurra per i prossimi Mondiali di Kazan. Il tempo più rilevante lo realizza Luca Pizzini, a 8 centesimi dal pass nei 200 rana maschili. Ma la scena se la prende anche Filippo Magnini, che a 33 anni trova l'ennesimo titolo italiano nei 200 stile libero.
Continua a leggere...

Nuoto

Fiume (Rijeka, Croazia), 14/15 Febbraio 2015 - Primorje Meet (50m)

Rijeka: Niccolò Bonacchi triplice successo in dorso

Sui 50 metri realizza il quarto tempo stagionale in vasca lunga. Andrea Toniato vince i 100 rana su Fabio Scozzoli ed è secondo nei 50 metri dietro allo sloveno Damir Dugonjic che vince col secondo crono stagionale. I 200 rana a Luca Pizzini.

Cinque medaglie d’oro nel meeting di Fiume, in vasca lunga per gli allievi di Tamas Gyertyanffy al Centro Federale “Alberto Castagnetti” di Verona. Il dorsista Niccolò Bonacchi si è aggiudicato tutte e tre le gare di dorso.
Continua a leggere...

Nuoto

Definita la squadra italiana per Barcellona

Mondiali di nuoto. Integrati Santucci e Pizzini

Tanto lo stile liberista che il ranista hanno vinto la medaglia di bronzo con il primato personale alle Universiadi.

La FIN informa che sulla base dei risultati alle Universiadi di Kazan, il direttore tecnico Cesare Butini integra nella Squadra Nazionale di nuoto che parteciperà ai campionati mondiali di Barcellona (28 luglio - 4 agosto) gli atleti Michele Santucci (Fiamme Azzurre / Larus Nuoto) in funzione della 4x100 stile libero e Luca Pizzini (Carabinieri / Fondazione Bentegodi) che nuoterà i 200 rana. Seguono gli atleti convocati, le iscrizioni gara e i relativi primati personali (G = costume gommato; T = costume in tessuto; se non vi è apposita segnalazione s'intende tempo nuotato con costume in tessuto).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, 13 aprile - Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/Quarta Giornata – Finali

Progressi per Francesco Pavone e Alex Di Giorgio

Pavone vince i 200 metri farfalla in 1:56.33, primo italiano sotto l’1:57 con costume in tessuto. Di Giorgio s’impone nei 200 stile libero, davanti a Magnini. Tempo Limite per i Mondiali per la staffetta 4x100 mista femminile e la 4x200 maschile. Il C.C. Aniene vince le classifiche per società. Terzo titolo individuale per la Bianchi (50 stile libero) e la Pirozzi (200 misti).

Francesco Pavone (22 anni, Esercito ed Andrea Doria) vince i 200 farfalla in 1:56.33 (26.03, 29.07, 30.38, 30.95), primato personale migliorato di 62 centesimi. Il crono dell’allieva di Patrizia Bozzano è anche il più veloce in Italia con costume in tessuto. Restano più veloci i tempi “gommati” di Joseph Davide Natullo (1:55.94) e di Francesco Vespe (1:56.33), entrambi del 2009. Di rilievo anche l’1:48.12 con cui Alex Di Giorgio (1990, Aniene) vince il titolo 200 stile libero, l’ultimo assegnato a Riccione a questi campionati. Oltre a stabilire il proprio personale, Di Giorgio ha la soddisfazione di precedere Filippo Magnini (1982, SMGM Team Nuoto Lombardia) che tocca in 1:48.42, 30 centesimi dietro. Al terzo posto Damiano Lestingi (Aniene, 1:48.48) e al quarto Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno, 1:48.52, primato personale). Nella somma dei tempi la staffetta 4x200 stile libero ottiene il pass per i Mondiali, anche se nessuno dei potenziali componenti lo consegue individualmente (T.L. individuale 1:48.10).
Continua a leggere...

Nuoto

Centro Federale

Pizzini e Toniato a Verona

I sue ranisti si alleneranno con Gyertyanffy

Altri due atleti al Centro Federale di Verona: si tratta di Luca Pizzini e Andrea Toniato.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter