Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

America Sott’Occhio – I Trials USA per i Mondiali 2017

TRIALS USA: basta con Omaha, torna Indianapolis

L’annuncio è di qualche tempo fa ma la causa sembra essere il mancato rinnovo dell’importante sponsorizzazione garantita per un decennio dalla compagnia assicurativa Mutual of Omaha.

Da tempo la Federnuoto americana, USA Swimming, aveva annunciato che i Campionati nazionali/Trials per i Mondiali 2017 avranno luogo a Indianapolis, Indiana, presso l’IU Natatorium, dal 27 giugno all’1 luglio (in copertina).
Continua a leggere...

Nuoto

Omaha (Nebraska, USA), 26 giugno-3 luglio 2016 - Trials Olimpici USA/8a Giornata

USA TRIALS/8: Weitzeil (50sl) e Jager (1500sl) concedono il bis

Nella giornata conclusiva della più importante manifestazione interna agli Stati Uniti Abbey Weitzeil (50 sl) e Connor Jaeger (1500 sl) si aggiudicano la propria seconda vittoria e relativa qualificazione olimpica. Alle loro spalle, entrambi al primato personale, Manuel Simone e Jordan Wilimovsky, che coglie il jolly: sarà il primo statunitense a competere in vasca ed in acquee libere nella stessa Olimpiade. Ufficializzata la squadra olimpica americana. La guida Michael Phelps.

Dalla prima delle due finali dell’ottavo giorno escono il primo ed il secondo miglior crono in tessuto (nonché terzo e quarto all-time) dei 50 stile libero femminili. Le due atlete, entrambe classe ’96, si erano già fronteggiate nella doppia distanza, con il medesimo risultato - Abbey Weitzeil 1a, Manuel Simone 2a - ma la scomoda presenza della quasi 29enne Madison Kennedy, che alla vigilia partiva con i favori del pronostico, rischiava di infrangere il sogno delle due giovani di disputare anche questa prova a Rio. Weitzeil e Simone, nell’atto conclusivo, si sono però superate, siglando rispettivamente 24.28 e 24.33 e complice il parziale regresso rispetto alla semifinale della Kennedy (da 24.39 a 24.48) sono riuscite a bissare quanto già fatto in occasione dei 100 stile.
Continua a leggere...

Nuoto

Omaha (Nebraska, USA), 26 giugno-3 luglio 2016 - Trials Olimpici USA/7a Giornata

USA TRIALS/7: Franklin - Phelps - Ledecky - Adrian all-in

Nella penultima giornata dei Trials statunitensi Missy Franklin, Michael Phelps e Katie Ledecky erano chiamati a qualificarsi in specialità di cui sono campioni olimpici in carica. Tutti sono riusciti a centrare l'obiettivo, Phelps (100 farfalla) e la Ledecky (800 stile libero) aggiudicandosi il primo posto: la Franklin come seconda (200 dorso). Nei 50 stile libero Nathan Adrian ha battuto sul filo di lana Anthony Ervin, 35enne senza limiti.

In apertura di serata si è avuta l'ennesima riprova della pochezza del dorso femminile statunitense. Intendiamoci, nessun Paese al mondo può vantare sei atlete sotto i 2'10'' (l'Australia alle proprie selezioni ne ha avute cinque), ma due nuotatrici sub-2.08, di cui la seconda, Missy Franklin, di appena 11 centesimi, non è un risultato all'altezza della potenza nord-americana. Il dorso australiano ormai viaggia ad una velocità molto superiore, e ciò pare evidente considerando che Maya DiRado, 2:06.90, in terra oceanica, si sarebbe piazzata terza alle spalle di Belinda Hocking (2:06.49) ed Emily Seebohm (2:06.59).
Continua a leggere...

Nuoto

Omaha (Nebraska, USA), 26 giugno-3 luglio 2016 - Trials Olimpici USA/6a Giornata

USA TRIALS/6: Phelps sconfigge Lochte nei 200 misti. Down Under record mondiale di Cate Campbell

Nel sesto giorno Ryan Murphy nei 200 dorso e Abbey Weitzeil nei 100 stile libereo realizzano dei notevoli riscontri cronometrici, ma nella testa e nel cuore degli statunitensi la giornata sarà ricordata come l'ultima volta che Ryan Lochte e Michael Phelps si sono affrontati seriamente in terra americana. Phelps ha avuto la meglio, a Rio però entrambi dovranno paragonarsi con i 200 misti di Kosuke Hagino. Lilly King bissa il successo dei 100 rana sulla doppia distanza. Nel frattempo, down under,

Nella prima finale in programma nella sesta giornata dei Trials statunitensi, la più giovane concorrente ha sopraffatto le avversarie. Lilly King ('97 – Foto sotto), già avanti un secondo ai 50 metri (32.18 vs 33.16 della seconda assoluta) in virtù di una velocità di base nettamente superiore rispetto a tutte le avversarie, ha condotto una gara regolare, incurante di coloro che le si avvicinano o cedevano il passo.
Continua a leggere...

Nuoto

Omaha (Nebraska, USA), 26 giugno-3 luglio 2016 - Trials Olimpici USA/4a e 5a Giornata

USA TRIALS/4&5: ecco i grossi calibri

Nelle giornate centrali della manifestazione i grandi nomi tornano in auge: Katie Ledecky (200 sl), Michael Phelps (200 farfalla) e Nathan Adrian (100 sl) vincono le rispettive prove qualificandosi per Rio, per Phelps sarà la quinta Olimpiade, mai nessun americano come lui. Josh Prenot sfiora il primato mondiale nei 200 rana. Michael Taylor WJR di 1 centesimo nei 200 dorso; Michael Andrew eguaglia il record giovanile nei 200 misti. Maya DiRado prevale ancora nei misti femminili mentre Cammile Ad

Nella prima finale della quarta giornata Katie Ledecky era chiamata a rispondere - magari con gli interessi - al crono che Federica Pellegrini ha realizzato al Sette Colli (1:54.55). L'americana, in maniera non dissimile da quanto accaduto nella prova dei 400, è però caduta in un errore tattico (sebbene forse frutto di una strategia concordata con il proprio tecnico) consistente in una prima parte di gara eccessivamente rapida (55.87 ai 100 metri, ricordiamo che, a gennaio, in occasione dell'1:54.43, il passaggio fu 56.19) del quale ha puntualmente pagato il prezzo nelle ultime due vasche (29.47 - 29.54).
Continua a leggere...

Nuoto

Omaha (Nebraska, USA), 26 giugno-3 luglio 2016 - Trials Olimpici USA/2a e 3a Giornata

USA TRIALS/2&3: ancora vittime illustri

Nei turni pomeridiani della seconda e terza giornata le “vecchie” glorie del nuoto a stelle e strisce hanno incontrato notevoli difficoltà, sia in fase di qualificazione per la finale sia in occasione dell'atto conclusivo. Matt Grevers e Missy Franklin non difenderanno il titolo olimpico dei 100 dorso, molto male Jessicah Hardy, Natalie Coughlin e Allyson Schmitt. Ryan Lochte strappa il pass per la 4x200. Dana Vollmer, seconda, dovrebbe partire per Rio. Worrell, Smith, Haas e King le nuove realt

Nella prima finale del secondo giorno, la campionessa olimpica in carica dei 100 farfalla è stata miseramente sconfitta da uno degli astri nascenti del nuoto statunitense. Dana Vollmer, sopravvalutando se stessa o temendo la forza della diretta avversaria, ha spinto troppo sull'acceleratore nella prima vasca (26.23) imponendosi di quasi tre decimi su Kelsi Worrell.
Continua a leggere...

Nuoto

Omaha (Nebraska, USA), 26 giugno-3 luglio 2016 - Trials Olimpici USA/1° Giornata

USA TRIALS/1- 400 misti: trionfo Kalisz, “suicidio” Lochte

Per otto giorni, da domenica scorsa alla prossima domenica, Omaha ospita come di consueto le voglie di coloro che ambiscono a rappresentare il Paese a stelle e strisce a Rio 2016. Le finali della prima giornata hanno già mietuto una vittima illustre: Ryan Lochte non difenderà il titolo olimpico dei 400 misti. Fra gli highlights il record americano di Kevin Cordes nei 100 rana e il successo di Connor Jaeger sui 400 stile libero con un crono veloce.

Ad Omaha, maggiore città del Nebraska con oltre 400mila abitanti, la mattina d’esordio dei Trials USA pareva aver risvegliato molte eccellenze a lungo sopite. Ryan Lochte, che a dire il vero pochi giorni addietro aveva ben figurato nei 400 misti, ha quasi fatto lo scherzetto a Chase Kalisz, giungendo ad un solo decimo dall’allievo di Bob Bowman a dispetto di un’anagrafe che lo penalizza di due lustri (’84 vs ’94).
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter