Direttore Responsabile: Camillo Cametti
Nuoto ExtremoXmetrics
Nuoto ExtremoXmetricsTuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Camillo Cametti at Large

Kazan, 4 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/Nuoto/3° Giornata/Finali e SF (50m)

Due nuovi WR: Peaty nei 50 rana, Ledecky nei 1500 sl

Il britannico ha migliorato di 20 centesimi il record stabilito questa mattina dal sudafricano Cameron Van der Burgh. L'americana ha nuovamente abbassato il proprio primato sulla distanza più lunga. Sono il sesto e settimo primato mondiale a Kazan.

Non vi erano dubbi. Nei 50 metri rana “Baby Face” Adam Peaty – una faccia da bambino su un corpo da Ulk – si subito preso il record del mondo.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 3 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/Nuoto/2a Giornata

Katie Ledecky canta “My Way”

Nuotando a modo suo realizza il record del mondo sui 1500 stile libero in batteria! E’ il secondo dei campionati dopo quello di Sarah Sjostrom nei 100 farfalla di ieri.

Incredibile! Dopo aver accarezzato per 300 metri il record del mondo nei 400 stile libero nella finale di ieri e comunque la realizzato la terza prestazione di sempre - le prime due le appartengono – questa mattina nella terza e ultima batteria dei 1500 metri stile libero l’americana Katie Ledecky, fenomenale diciottenne del Mayland, ha stabilito il nuovo record del mondo in 15:27.31, migliorando di oltre un secondo il precedente che lei stessa aveva stabilito il 24 agosto 1014 ai Campionati Pan Pacifici della Gold Coast (Australia) col tempo di 15:28.36.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 2 Agosto 2015 – Bilancio Nuoto Sincronizzato

RUSSIA pigliatutto: 8 ori e un argento

Cina sempre seconda con sei argenti e un bronzo. Torna sul podio il Giappone con quattro medaglie di bronzo. L’Italia è sesta con due bronzi, entrambi nel misto.

Nel nuoto sincronizzato, è noto, le gerarchie non si sovvertono facilmente. Certamente la Russia non poteva essere scalzata dalla sua posizione dominante, tanto più che giocava in casa. Le atlete russe hanno imposto la loro schiacciante supremazia vincendo una medaglia in ciascuna delle 9 gare , 8 d’oro e una d’argento. Belle le loro coreografie e musiche, straordinaria la loro bravura. Un incanto per il numerosissimo pubblico che le ha applaudite
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 2 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA

KAZAN: Mondiali super

Impianti spettacolari, organizzazione efficiente, volontari commoventi, competizioni e risultati i altissimo livello.

Kazan, capitale della Repubblica russa del Tatarstan, bella città di 1.200.000 abitanti, equamente divisi fra cristiani ortodossi e islamici che convivono in pace da secoli, attraverso l’organizzazione di questi campionati rivendica una vocazione sportiva di eccellenza, da affiancare a quella culturale – è sede di un’antica università, molto frequentata – e a quella industriale, più recente, che ha permesso lo sviluppo economico dell’intero territorio e l’innalzamento del tenore di vita della popolazione.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 1 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/ Concluse le prove in acque aperte

FONDO: Italia seconda fra le nazioni nella classifica a punti

Davanti soltanto gli Stati Uniti. Azzurri quarti nel medagliere con tre medaglie: l’oro di Simone Ruffini e i due bronzi di Matteo Furlan.

Ancora una volta un bilancio estremamente positivo per la Nazionale di fondo del CT Massimo Giuliani. Il secondo posto nel Trofeo dei Campionati (Classifica a punti), dietro soltanto agli Stati Uniti ma davanti a tutte le altre forze tradizionali -Germania, Brasile, Olanda, eccetera – conferma l’eccellenza del nostro settore (atleti, tecnici, società) e la bontà dell’impostazione e dei programmi federali.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 31 Luglio 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/Le conferenze stampa del nuoto

200SL: Pellegrini, Franklin, Ledecky alla pari

Tutte sicure del fatto loro, nessuna teme le altre. Nei 200 metri stile libero donne – una delle gare più attese – sarà battaglia strenua fino all’ultimo centimetro.

Ieri sono stato alla conferenza stampa degli australiani; questa mattina a quella degli americani e, subito dopo, a quella degli italiani. Comune denominatore la consapevolezza di avere effettuato un’ottima preparazione e l’ottimismo.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 28 Luglio 2015 – Tuffi mondiali

TANIA nella storia

Con la vittoria della medaglia d’oro dal trampolino di un metro davanti a due cinesi di primissimo piano, la Cagnotto ha consolidato la sua leggendaria fama di campionessa senza paura.

Dopo quella di Tania Cagnotto, che ha bagnato con lacrime di felicità la sua splendida medaglia d’oro dal trampolino di un metro, e dopo quella di papà Giorgio, la gioia più grande è stata di Klaus Dibiasi.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 21 Luglio 2015 – I tuffatori azzurri sbarcati nella città sede dei Mondiali

Tania, la leggenda!

La punta di diamante dei tuffi italiani è stata accolta come una diva.

Ieri, a tre giorni dall’inizio dei 16i Campionati del Mondo FINA, la squadra di tuffi italiana è arrivata a Kazan. Tania Cagnotto, 15 volte campionessa europea e con sette medaglie mondiali nel suo palmares è stata accolta come una diva. Nelle foto la vediamo all’arrivo a Kazan (in copertina con papà Giorgio, CT della Nazionale).
Continua a leggere...

Swimming Flume, pensieri controcorrente

Temporali estivi

Bollito misto

Considerazioni semiserie sugli ultimi tweet di Federica Pellegrini

Il Paese tiene il fiato sospeso: mentre i primi contingenti di frigoriferi partono dagli stabilimenti Whirlpool alla volta di Verona e il centro federale raddoppia le scorte di Calippo, milioni di italiani scoprono una scioccante verità grazie a un tweet dell'ondina di Spinea: in estate la temperatura sale.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Sundsvall (Svezia), 5 Luglio 2015 – Importante annuncio in margine ai Campionati di Svezia (50m)

200SL AI MONDIALI: la Sjostrom rifiuta il confronto con la Pellegrini

Ai Mondiali l’astro svedese non disputerà i 200 stile libero. Intanto, a Vichy, Federica ha vinto anche i 100 stile libero con il personale in tessuto.

Nella seconda e ultima giornata degli Open di Francia, a Vichy, Federica Pellegrini ha confermato l’ottimo stato di forma premondiale vincendo, dopo i 200 di sabato, anche i 100 metri stile libero, in 54.37 (26.86), quarta prestazione italiana di sempre e record personale con costume in tessuto. La Pellegrini detiene il record italiano assoluto della specialità con 53.55, realizzato il 7 marzo 2009 a Riccione.
Continua a leggere...
TuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Twitter