Direttore Responsabile: Camillo Cametti
Nuoto Extremo
Nuoto ExtremoTuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Camillo Cametti at Large

Roma, Giovedì 25 Giugno 2016 –53° Trofeo “Sette Colli”/Internazionali di Nuoto (50m)/Seconda Giornata

SETTE COLLI/2: Pellegrini, Detti: stesso messaggio

Con il record italiano sui 100 metri stile libero e il quasi record sui 200 Federica e Gabriele hanno mandato un chiaro avviso ai naviganti. Record mondiale juniores di Nicolò Martinenghi sui 50 rana.Pass olimpico per Marco Belotti come staffettista della4x200 stile libero. Record della manifestazione di Laszlo Cseh nei 200 farfalla.

Il record italiano realizzato da Federica Pellegrini nella finale dei 100 metri stile libero e il quasi record italiano da Gabriele Detti vincendo i 200 stile libero (con la sesta prestazione italiana di sempre), hanno un comune denominatore: il raggiungimento di un obiettivo che i due nuotatori e i rispettivi tecnici – Matteo Giunta e Stefano Morini – si erano prefissati, quello di acquisire una maggiore velocità di base, da potere sfruttare nella gara preferita da ciascuno sulla distanza doppia – i 200 per la Pellegrini, i 400 per Detti – quando saranno impegnati nella lotta per le medaglie olimpiche fra poco più di 40 giorni a Rio de Janeiro.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Roma, Giovedì 24 Giugno 2016 –53° Trofeo “Sette Colli”/Internazionali di Nuoto (50m)/Prima Giornata

SETTE COLLI/1: acuto di Detti, Morini raggiante

Il mezzofondista ha vinto i 400 stile libero con il record della manifestazione. Bene anche Arianna Castiglioni, seconda nei 100 rana (dietro alla Meilutyte) con pass olimpico.

Stefano Morini è raggiante: la performance di Gabriele Detti di ieri sera sui 400 metri stile libero, lo ha convinto delle reali possibilità del gioiello-gemello di Gregorio Paltrinieri, e suo nipote, e gli ha portato una dose aggiuntiva di serenità.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Bardolino (Lago di Garda), Sabato 18 Giugno 2016 – 33° Triathlon Internazionale Città di Bardolino (km 51,5)

TRIATHLON DI BARDOLINO: una gara leggendaria!

Sabato alle 12.30 al via 2.000 triatleti nella gara italiana più prestigiosa, ormai affermata anche a livello mondiale. Ideata e fondata da Camillo Cametti si disputa da sempre – dal 2 settembre 1984 – sulla distanza di 51,5 chilometri, poi diventata olimpica.

Sabato alle 12.30 al via 2.000 triatleti nella gara italiana più prestigiosa, ormai affermata anche a livello mondiale. Ideata e fondata da Camillo Cametti si disputa da sempre – dal 2 settembre 1984 – sulla distanza di 51,5 chilometri, poi diventata olimpica.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 16-22 Maggio 2016 - 33i Campionati Europei/Bilancio Finale

EUROPEI NUOTO: all’Italia il Trofeo dei Campionati, l’Ungheria in testa al medagliere

Anche la Gran Bretagna sul podio delle nazioni. Gregorio Paltrinieri autore della migliore prestazione individuale sui 1500 stile libero. Curiosamente, secondo la Tabella Fina l’oro di Federica Pellegrini nei 200 stile libero e il bronzo di Luca Pizzini nei 200 rana si equivalgono.

Italia, Ungheria e Gran Bretagna sono state le nazioni più vincenti ai 33i Campionati Europei di Nuoto in Vasca Lunga disputatisi all’Olympic Aquatics Centre di Londra nella settimana da lunedì 16 a domenica 22 maggio, su un arco di sette giorni.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 22 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/Nuoto – 7a Giornata/SF e Finali

EURONUOTO 7/SF-F: Mista femminile d’argento, Turrini di bronzo (400 misti)

Nell’ultima giornata altre due medaglie per l’Italia che con un bottino complessivo di 17 medaglie (5-7-5) è terza nel medagliere. La Grande Italia vince il Trofeo dei Campionati, davanti a Gran Bretagna e Ungheria.

Solo finali, ma ben 8, nell’ultima giornata. L’Italia vince altre 2 medaglie, portando a 17 medaglie il suo bottino. Merito di Federico Turrini, bronzo nei 400 misti, e della staffetta 4x100 mista femminile, che conquista un bell’argento. L’Italia vince pure il Trofeo dei Campionati, con 875 punti, davanti alla Gran Bretagna (730) e all’Ungheria (715). Con 17 medaglie – 5 d’oro, 7 d’argento e 5 di bronzo – l’Italia è terza nel medagliere, preceduta dall’Ungheria, che ha collezionato il maggior numero di ori, e dalla Gran Bretagna.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 21 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/Nuoto – 6a Giornata/SF e Finali

EURONUOTO 6/SF-F: Fede di oro, 4x200SL maschile di bronzo

Per la quarta volta consecutiva la Pellegrini fa suoi i 200 stile libero europei, battendo l’olandese Femke Heemskerk per 4 centesimi. Gabriele Detti trascina sul podio la 4x200 e mette al collo la sua quarta medaglia.

Federica Pellegrini difende con successo il titolo vinto a Berlino 2014 nei 200 stile libero, la sua gara, nella quale ha collezionato anche sei medaglie mondiali. Per l’Italia è la quinta medaglia d’oro, la quindicesima in questi Europei. Prima nel medagliere è sempre l’Ungheria, pure con 15 medaglie ma 8 d’oro. La Gran Bretagna ha vinto 5 ori, come l’Italia, ma pur con 17 medaglie, i britannici sono terzi nel medagliere avendo vinto meno argenti degli Azzurri.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 20 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/Nuoto – 5a Giornata/SF e Finali

EURONUOTO 5/SF-F: Italia, una grande giornata, 5 medaglie!

Oro per Gregorio Paltrinieri e Luca Dotto, argento per Gabriele Detti e la 4x100 stile libero mista, bronzo per Ilaria Bianchi.

Se ieri era stata la giornata dell’Ungheria oggi è indubbiamente quella dell’Italia che impingua il medagliere con altre 5 medaglie: 2 d’oro, 2 d’argento e una di bronzo. Vediamole.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 19 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/Nuoto – 4a Giornata/SF e Finali

EURONUOTO 4/SF-F: l’Ungheria vince tutto. Luca Pizzini bronzo nei 200 rana

Per i magiari 7 medaglie - 4 d’oro, 2 d’argento, e una di bronzo - su sette finali. Luca Dotto miglior tempo di ammissione alla finale dei 100 stile libero. La 4x200 stile libero femminile dell’Italia, campione uscente, delude ed è quinta.

In vista dell’imminente Olimpiade di Rio, ma soprattutto in vista dei Mondiali FINA dell’anno prossimo a Budapest, l’Ungheria riemerge tra le grandi nazioni del nuoto grazie ad una squadra che allinea un mix di grandi campioni affermati e di giovani alle prime affermazioni internazionali. La squadra ora è affidata all’ex grande mistista Andras Hargitay, recentemente promosso al massimo livello tecnico dopo che per anni era stato l’allenatore della squadra giovanile.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 18 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/Nuoto – 3a Giornata/SF e Finali

EURONUOTO 3/SF-F: Paltrinieri incanta, stravince i 1500 frantumando il record europeo

Medaglia d’argento per Gabriele Detti. Quinto tempo d'ingresso in finale per Giacomo Carini (200 farfalla) e Sara franceschi (200 misti).

La finale dei 1.500 metri stile libero apre la seconda sessione della terza giornata. Si attende l’uno-due della coppia italiana Gregorio Paltrinieri-Gabriele Detti. Non mancherà. I "gemelli del mezzofondo", allenati al Centro Federale di Ostia da Stefano Morini, allenatore dell’anno sia nel 2014 sia 2015, non solo non deludono ma esaltano, soprattutto Paltrinieri.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 18 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/Nuoto – 3a Giornata/Batterie

EURONUOTO 3/BATTERIE: Svettano i magiari

Tempi veloci per Laszlo Cseh e Tamas Kenderesi nei 200 farfalla. Miglior tempo di Katinka Hosszu nei 200 misti (secondo nei 100 dorso) e per Boglarka Kapas negli 800 stile libero. Diletta Carli (800SL) in finale con il terzo tempo. Giacomo Carini (200F) e Carlotta Toni (200MI) avanzano alle semifinali con il quarto tempo.

Nella prima gara del mattino, i 200 farfalla uomini, svettano gli ungheresi Laszlo Cseh e Tamas Kenderesi. Trent’anni ma sempreverde e superdecorato il primo; 19 anni, emergente e poco conosciuto il secondo. Nuotano quasi lo stesso tempo: 1:54.51 l’eclettico Cseh, che in prospettiva olimpica ha abbandonato i misti per concentrarsi sul delfino, e che qui desidera testare i propri limiti; 1:54.79 il giovane compagno di squadra.
Continua a leggere...
TuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Twitter