Direttore Responsabile: Camillo Cametti
XmetricsHotel consul Riccione 2015
XmetricsTuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixOkeo

Camillo Cametti at Large

Rio de Janeiro, 20 Gennaio 2015 – Una notizia clamorosa

Joao Gomes Junior, triplice campione del mondo, positivo all’anti doping

In batteria il ranista aveva nuotato in tutte e tre le staffette miste d’oro del Brasile e, come da regolamento, ricevette le tre medaglie. Ora la “Seleção Brasileira” rischia di perdere quei 3 ori e di retrocedere nel medagliere dal 1° al 5° posto.

“Risultato analitico avverso” per João Luiz Gomes Júnior al Mondiale di Doha. La clamorosa notizia è esplosa questa mattina, martedì 20 gennaio 2015. Ancorché sconosciuto ai più il ranista del Pinheiros specialista della rana, buon nuotatore ma non eccelso, ai Campionati del Mondo FINA in vasca corta (25m), a Doha, lo scorso dicembre, aveva vinto ben 3 medaglie d’oro, grazie alla sua partecipazione nelle batterie di tutte e tre le staffette miste - 4x50, 4x100 e 4x50 mista mixed - le cui finali furono vinte dalla “Seleção Brasileira”, con la presenza di Felipe Franca Silva al posto di Gomes nella frazione di rana.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Ritratto del nuotatore più veloce di sempre

Florent Manaudou corre a 8,88 chilometri all’ora!

E’ la massima velocità di un umano in acqua, corrispondente al suo recente record mondiale di 20.26 sui 50 metri stile libero in vasca corta. Due metri per 100 chili, il colosso francese sembra irresistibile. Il ritratto del quotidiano francese Le Monde.

Il 9 gennaio il quotidiano francese Le Monde, la più prestigiosa testata giornalistica d’ Oltralpe, ha pubblicato un lungo articolo per spiegare il fenomeno Florent Manaudou. L’articolo, dal titolo “La nuova era Manaudou” analizza il percorso dell’ex fratello di Laure – ora è Laure a essere considerata la sorella di Florent – dagli inizi della sua carriera ai recenti exploit mondiali di Doha. Per il suo grande interesse ve lo proponiamo qui di seguito.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Lutto – Ieri sera è morto il Decano dei giornalisti di nuoto

Aronne Anghileri ci ha lasciati

Aveva 87 anni. Per 40 anni aveva raccontato il nuoto e delle altre discipline acquatiche per La Gazzetta dello Sport e per 25 anni aveva collaborato con Il Mondo del Nuoto. L'ultima sua presenza, in collegamento telefonico, il 20 novembre, in occasione della conferenza stampa per la donazione del suo archivio alla Facoltà di Scienze Motorie di Verona

Ieri sera, sabato 3 gennaio, alle 23, ci ha lasciati Aronne Anghileri, decano dei giornalisti di nuoto. Aveva 87 anni. Era nato a Galbiate, Lecco, il 27 aprile 1927. Il 6 novembre era morta la sua adorata moglie, Regina, conosciuta nel 1945, quasi 70 anni fa. Lascia una figlia, Maria Luisa, e una nipote. I funerali saranno celebrati a Cologno Monzese, dove abitava, nella Parrocchia di San Giuliano – la stessa dove si erano svolti i funerali della moglie – sabato 10 gennaio, alle 10 del mattino.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha, 3/7 Dicembre 2014 – 12i Campionati del Mondo FINA in Vasca Corta (25m)/Bilancio Generale

Record di record (23). Hosszu e Le Clos i migliori. Brasile primo nel medagliere

L’ungherese Katinka Hosszu - 8 medaglie (4 ori, 3 argenti e un bronzo) e 4 record del mondo – e il sudafricano Chad Le Clos – 4 medaglie d’oro e un record del mondo – i migliori dei Campionati. Gli Stati Uniti vincono il Trofeo dei Campionati (Classifica a punti).

La 12a edizione dei Campionati del Mondo in vasca corta, alla quale hanno partecipato circa 950 nuotatori e nuotatrici provenienti da 172 nazioni, ha proposto gare spettacolari, duelli strenui e un numero record di record del mondo, ben 23.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha, 3 -7 Dicembre 2014 – 12i Campionati del Mondo FINA (25m)/I podi

Hosszu (HUN) e Lochte (USA) 8 medaglie

Per la magiara tutte medaglie individuali: 4 ori, 3 argenti e un bronzo; per l’americano 4 medaglie individuali (2 argenti e 2 bronzi) e 4 medaglie di staffetta (1 oro, 2 argenti e 1 bronzo).

L’ungherese Katinka Hosszu e l’americano Ryan Lochte, indubbiamente i nuotatori più eclettici dei campionati, sono stati i maggiori plurimedagliati di Doha, entrambi con 8 medaglie ciascuno. Tuttavia la Hosszu le ha vinte tutte in gare individuali, Lochte metà in gare individuali e metà in gare di staffetta. Per la magiara 4 ori, vinti tutti a tempo di record del mondo, 3 argenti e 1 bronzo; per il nuotatore della Florida 2 argenti e 2 bronzi individuali, 1 oro, 2 argenti e un bronzo con le staffette.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Bilancio di fine stagione – I nuotatori dell’Anno 2014

Ledecky e Hagino i migliori, Paltrinieri fra i Top 5

La classifica di Swimming World riflette l’opinione degli esperti internazionali.

L’1 dicembre, a Doha, durante una serata di gala, la FINA, per la prima volta nella sua storia, ha proclamato i migliori atleti dell’anno nelle varie discipline. Un nome secco, corrispondente al miglior atleta di ciascuna disciplina secondo la FINA. Per il nuoto sono stati premiati Katinka Hosszu e Chad Le Clos.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (Qatar), 3 – 7 dicembre 2014 - 12i Campionati del Mondo in Vasca Corta (25m) – Bilancio Azzurri

Gregorio Paltrinieri stella di una squadra compatta

Italia sesta nel Trofeo dei Campionati, con 6 medaglie, 1 primato europeo e 21 primati italiani. Marco Orsi entusiasmante, Federica Pellegrini deludente, Filippo Magnini irriducibile.

Il 7 dicembre l’Italia avrebbe voluto concludere la “cinque giorni” mondiale di Doha con la realizzazione di un sogno, la vittoria di due medaglie d’oro nelle ultime due gare del programma dei Campionati, i 1500 stile libero maschili con Gregorio Paltrinieri e i 200 stile libero femminili con Federica Pellegrini.
Continua a leggere...

Swimming Flume, pensieri controcorrente

Circo mediatico

Salvate il soldato Greg

Troppa ressa intorno al nostro top swimmer

Non è per prendersela sempre con la stampa, ma è uno dei mali più aggressivi dello sport italiano è il circo mediatico che si scatena intorno a qualsiasi atleta, di qualsiasi disciplina, che ottenga un risultato di prestigio.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Doha (QAT), 29 Novembre 2014 – Congresso Straordinario e III World Aquatics Convention FINA

Doha: partita la kermesse della FINA

In mattinata si è svolto il Congresso Straordinario, nel pomeriggio la conferenza stampa e l’inaugurazione della Convention. Nei due giorni precedenti si era svolta la riunione del Bureau della FINA che ha deciso l’introduzione nel programma dei Mondiali di gare miste (coppie formate da un uomo e una donna) nei tuffi (3 e 10m sincro) e nel nuoto sincronizzato (due tecnico e libero).

E’ iniziata la kermesse di due settimane che la FINA ha organizzato nella capitale del Qatar. Il programma, da noi sommariamente illustrato nei giorno scorsi, è più che intenso e, per svolgerlo secondo i tempi previsti, il mulino della FINA si è già messo a macinare acqua a tutta forza.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

New York, 24 Novembre 2014 – Golden Goggles

USA: Michael Phelps e Katie Ledecky i migliori dell’anno

Finalmente il miglior nuotatore di sempre è tornato a sorridere. Scontato il riconoscimento alla giovane stile liberista.

Dopo alcune assai spiacevoli disavventure e circa due mesi sulla graticola, Michael Phelps è tornato finalmente a sorridere.
Continua a leggere...
TuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Twitter