Direttore Responsabile: Camillo Cametti
Nuoto ExtremoXmetrics
Nuoto ExtremoXmetricsTuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Camillo Cametti at Large

Limoges, 31 Marzo – 5 Aprile – Conclusi gli Open di Francia (50m)/3a, 4a e 5a Giornata

Florent Manaudou chiude con 21.57 nei 50 stile libero

L’ha ottenuto in batteria ed è il crono più veloce di sempre con costume in tessuto.

Chiusura di Campionati agrodolce per Florent Manaudou. Nell’ultima giornata, in batteria, ha nuotato i 50m stile libero in 21.57, miglior prestazione mondiale di sempre con costume in tessuto e, ovviamente, miglior crono mondiale 2015.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Sydney, 3/10 Aprile 2015 – Campionati Australiani/Trials Mondiali (50m)/Prime tre giornate

Miracolo di Grant Hackett. A 34 anni di nuovo in Nazionale!

Nella terza giornata si qualifica per la 4x200 con il quarto tempo della finale di 200m stile libero, a un centesimo dal podio, con un tempo superiore soltanto di 17 centesimi rispetto a quello che gli valse il record del mondo 17 anni fa. Ha vinto la gara Cameron Mcevoy, con il miglior crono dell’anno. I “canguri” rialzano la testa con altre migliori prestazioni mondiali stagionali (Horton 400 stile libero, Seebohm e Larkin 100 dorso).

All’Olympic Park Aquatic Centre di Sydney, dove 16 anni fa vinse la sua prima medaglia olimpica, Grant Hackett, 34 anni (ne compirà 35 il 9 maggio), tornato alle gare dopo sei anni fuori dall’acqua e tante vicissitudini. Con soltanto sei mesi di allenamento, ha compiuto un miracolo: è riuscito a qualificarsi per i Campionati del Mondo di Kazan come quarto componente della staffetta 4x200 stile libero.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Attualità internazionale, 28 Marzo/5 Aprile 2015 – Campionati Open di Spagna, Francia e Danimarca/Eindhoven Swim Cup (50m)

A Limoges l’Agnel pasquale risorge nei 200 stile libero

Per il campione olimpico miglior crono 2015. Così anche per Rikke Pedersen nei 200 rana, a Copenhagen, e per Sebastiaan Verschuren nei 100 stile libero, a Eindhoven. A Malaga, Marco Orsi vince anche i 100 stile libero con il quinto crono dell’anno e Mireia Belmonte prevale nei 400 stile libero con il secondo crono 2015. Secondo miglior tempo mondiale anche per Jeannette Ottesen nei 50 e 100 farfalla, a Copenhagen. Per Ranomi Krompowidjojo 3° crono stagionale nei 50 stile libero, a Eindhoven.

La scena del nuoto internazionale è mobile, l’attualità è dinamica e le graduatorie mondiali cambiano di giorno in giorno. Dall’ultima settimana di marzo all’ultima di aprile si sono disputati, si stanno disputando o si disputeranno ben 18 campionati nazionali di nazioni importanti, compresi quelli italiani, a Riccione, dal 14 al 18 aprile. Ma vediamo ora quanto è accaduto nei primi giorni di questa settimana.
Continua a leggere...

Swimming Flume, pensieri controcorrente

Problemi con la P maiuscola

"Non peloso"

Immatricolazione: goliardia o abuso?

Il Comitato Regionale Veneto risponde al Giornale di Vicenza che descrive il mondo del nuoto giovanile come una succursale della caserma di Full Metal Jacket
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Editoriale – Considerazioni in margine al Workshop Business Splash di ADN Swim Project

Un Convegno Crossover per avviare un dibattito sul futuro del Nuoto

Un confronto stimolante fra esperti di vari sport.

Ho seguito con interesse, dalla platea, gli interventi dei vari relatori al workshop Business Splash organizzato da ADN Swim Project, l’altro ieri, a Milano, presso la sede della RCS, con il supporto di Arena. Andrea Di Nino, mentore di ADN (dalle iniziali del suo nome e cognome) Swim Project, è una persona speciale.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Malaga, 28/31 Marzo 2015 – Campionati Spagnoli Primaverili Open (50m)

Lampo di Marco Orsi sui 50 metri

Il bolognese sigla il terzo tempo mondiale stagionale. Vincono anche Elena Di Liddo (100 farfalla) e Federico Turrini (400 misti). Miglior crono mondiale 2015 per Mireia Belmonte (200 farfalla) e Konrad Cerniak (100 farfalla)

La stagione in vasca lunga è entrata appieno nel vivo. Tutti i migliori nuotatori del mondo cercano d’ora in avanti prestazioni che possano suffragare le loro aspirazioni di medaglia ai prossimi Campionati mondiali che, per quanto riguarda il nuoto, si svolgeranno a Kazan (Russia) dal 2 al 9 agosto.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Presentiamo un sito prezioso, amico di tutti gli appassionati di nuoto

Il Nuoto in Cifre: indispensabile!

Ne è artefice Renato Fusi, grande appassionato di statistiche e impareggiabile speaker delle grandi manifestazioni italiane di nuoto. L’ha fondato oltre undici anni fa e lo gestisce avvalendosi di due preziosi collaboratori, Marco Agosti e Massimo Briano.

E’ un sito tutto italiano ma non ha nulla da invidiare ai più affermati siti esteri. Al contrario, oltre alle graduatorie internazionali offre in esclusiva una vasta gamma di informazioni sul nuoto italiano.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Milano, 13/15 marzo 2015 - Trofeo “Città di Milano”/ Meeting Internazionale (50m)

A Milano la stagione in vasca lunga parte alla grande

Gregorio Paltrinieri firma la migliore prestazione del meeting nei 1500 stile libero, con 14:58.49 (911 punti FINA e 2° crono mondiale stagionale). Seconda performance mondiale dell’anno anche per Arianna Castiglioni nei 100m rana. In tutto 21 prestazioni Top 10 mondiali stagionali, 15 italiane (8 femminili, 7 maschili).

Alla quinta edizione il Trofeo “Città di Milano” festeggia la raggiunta maturità internazionale. Tante le emozioni, sia per chi ha affollato le tribune della storica Piscina intitolata a Daniela Samuele sia per chi ha seguito la manifestazione da casa, alla televisione o sul web.
Continua a leggere...

Swimming Flume, pensieri controcorrente

Social necrowork

No, la predica no!

Considerazioni sulla vicenda Muffat

Gattini a parte, nulla tira sui social network come le morti celebri. È umano: piangere le sfortune degli altri, specie se famosi, aiuta a non pensare alle proprie.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Profilo del nuovo leader della rana mondiale

Adam Peaty: un 2014 al bacio, un inizio 2015 bruciante!

Sui 100 metri ai Giochi del Commonwealth ha battuto il campione olimpico Cameron Van der Burgh mentre sabato scorso, a Berlino, ha realizzato il miglior crono mondiale 2015 in vasca lunga.

La Gran Bretagna ha una solida tradizione di ranisti di valore, capaci di conquistare medaglie olimpiche, mondiali ed europee. Ricordiamo gli inglesi Nick Gillingham e Adrian Moorhouse e gli scozzesi Duncan Goodhew e David Wilkie: quest’ultimo, forse, il più grande dei quattro. Adesso c’è Adam Peaty, una faccia d’angelo su un fisico imponente, 193cm, 86kg.
Continua a leggere...
TuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Twitter