Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Stati Uniti, Giovedì 8 settembre 2016 – L’USOC e l’USA Swimming puniscono i nuotatori che a Rio hanno denunciato un’inesistente rapina

Il dopo RIO 2016: Ryan Lochte sospeso per 10 mesi

Il 32enne nuotatore non potrà partecipare ai Mondiali FINA dell’anno prossimo a Budapest. I suoi “compagni di merende” Gunnar Bentz, Jack Conger e James Feigen sospesi per quattro mesi. La FINA ha ratificato il provvedimento.

Il Comitato Olimpico degli Stati Uniti (USOC) e USA Swimming, la federnuoto statunitense, hanno confermato che al nuotatore Ryan Lochte è stata inflitta una sospensione di 10 mesi per avere denunciato di essere stato rapinato a mano armata durante i Giochi Olimpici di Rio, affermazione presto rivelatasi destituita di fondamento e ritrattata con scuse (tardive) dell’interessato.
Continua a leggere...

Nuoto

Orlando (Florida), 13-15 Febbraio 2015 – Arena/ USA Swimming Pro Series (50m) – 2a Tappa

Orlando: miglior crono 2015 per Alia Atkinson (JAM)

Emerge il ranista americano Cody Miller. Duplice vittoria della britannica Hannah Miley. Il giapponese Junio Koga vince il duello nei 100 dorso.

Nonostante la limitata partecipazione dei grossi calibri, soprattutto americano qualche buon risultato c’è stato. In complesso. Prevalenza di vittorie straniere. Nella prima giornata, nei 100 metri rana, ribalta per Alia Atkinson e Cody Miller. La Atkinson ha vinto in 1:06.79, prima prestazione 2015 sotto l’1:07. In dicembre, in questa gara, la giamaicana, di stanza in Florida, aveva sorprendentemente vinto l’oro ai Mondiali in vasca corta, a Doha. L’emergente americano Miller ha vinto la gara maschile con un crono sotto il minuto, 59.92 (il miglior tempo 2015 è del britannico Adam Peaty con 59.48).
Continua a leggere...

Nuoto | Doha 2014 

Doha (Qatar), 3-7 dicembre 2014 – 12i Campionati Mondiali (25m)/5a e ultima giornata

Mondiali in vasca corta: Brasile primo nel medagliere. Le Clos, è poker di ori

Si chiude la 12esima edizione dei Mondiali in vasca corta. La quinta e ultima giornata di gare sancisce la vittoria nel medagliere finale per uno strepitoso Brasile, capace di trovare quattro titoli in chiusura. Altri cinque record mondiali battuti. Mentre tra i protagonisti assoluti della domenica di Doha, oltre all'incredibile Sarah Sjostrom s'inserisce anche il plurivittorioso Chad Le Clos.

Si chiude la 12esima edizione dei Mondiali in vasca corta. La quinta e ultima giornata di gare sancisce la vittoria nel medagliere finale per uno strepitoso Brasile, capace di trovare quattro titoli in chiusura. Altri cinque record mondiali battuti. Mentre tra i protagonisti assoluti della domenica di Doha, oltre all'incredibile Sarah Sjostrom s'inserisce anche il plurivittorioso Chad Le Clos.
Continua a leggere...

Nuoto | Doha 2014 

Mondiali in vasca corta a Doha (Qatar) - Domani il via

Mondiali in vasca corta: Doha è pronta. Le finali della prima giornata e gli azzurri in gara

Scatta domattina la dodicesima edizione dei Campionati Mondiali in vasca corta. A Doha (Qatar) tutto è pronto per assegnare ben 46 titoli iridati. Dei 31 azzurri che vedremo all'opera in Medio Oriente, ben 12 saranno subito all'opera in gare individuali. Ma le staffette azzurre (4x100 sl uomini) e 4x200 sl donne, potrebbero regalare grandi sorprese.

Scatta domattina la dodicesima edizione dei Campionati Mondiali in vasca corta. A Doha (Qatar) tutto è pronto per assegnare ben 46 titoli iridati. Dei 31 azzurri che vedremo all'opera in Medio Oriente, ben 12 saranno subito all'opera in gare individuali. Ma le staffette azzurre (4x100 sl uomini) e 4x200 sl donne, potrebbero regalare grandi sorprese.
Continua a leggere...

Nuoto

Irvine, California, 11 agosto 2014 – Conclusi i Campionati USA/Trials (50m)

Phelps, zero titoli ma due qualificazioni

Bilancio positivo per il miglior nuotatore di sempre: da Tom Shields perde per un centesimo i 100 farfalla; da Ryan Lochte per cinque centesimi i 200 misti.

Missione compiuta. Michael Phelps, 29 anni festeggiati il 30 giugno, è di nuovo in pista. Si può dire che il suo rientro nell’agonismo, avvenuto dopo pausa di circa un anno e mezzo, sia stato coronato da successo: zero titoli ma due qualificazioni “pesanti” per i Campionati Pan Pacifici, in programma nella Gold Coast (Queensland, Australia) dal 21 al 25 agosto.
Continua a leggere...

Nuoto

Mesa, Arizona – USA ARENA Grand Prix (50m) – Quarta Tappa/Prima Giornata – Finali

100F: vince Lochte…ma anche Phelps

I due rivali di sempre separati soltanto da 20 centesimi: 51.93 per Lochte, 52.13 per Phelps (quinto crono dell’anno). Katie Ledecky vince i 400 metri stile libero femminili con il miglior tempo dell’anno, 4:03.84.

Michael Phelps non ce l’ha fatta a toccare per primo ma ha vinto anche lui. Nella finale, disputatasi attorno alle cinque del mattino di oggi (ora italiana, le otto di sera ora locale), Phelps è stato preceduto, per 20 centesimi soltanto, dal rivale di sempre, Ryan Lochte (di undici mesi più anziano), al termine di un duello entusiasmante.
Continua a leggere...

Nuoto

Phelps di nuovo in gara, è ufficiale

Michael Phelps torna a gareggiare: è ufficiale. Sarà in vasca il 24 aprile

Michael Phelps presto, molto presto, tornerà in acqua per gareggiare e (non sembra difficile pensarlo) per vincere. Il campionissimo americano prenderà parte all'Arena Grand Prix di Mesa, in Arizona (24-26 aprile). Lo ha annunciato il suo coach Bob Bowman. Il primo passo verso Rio 2016?

Questa volta il “Kid” di Baltimora non scherza affatto. Michael Phelps dopo averci ripensato davvero, tornerà prestissimo a nuotare: è certo. La data da segnare sul calendario con il circoletto rosso è quella del 24 aprile prossimo. In quell’occasione il recordman assoluto di medaglie (18) nella storia delle Olimpiadi, ritornerà alle competizioni in vasca dopo quasi due anni di assenza.
Continua a leggere...

Nuoto

Notizie dell'altro mondo - 2

Ennesimo infortunio ... "alla Lochte"

Una fan un po' troppo esuberante costa al campione americano i legamenti crociati del ginocchio.

Ryan Lochte e il suo ennesimo bizzarro infortunio. Questa volta si tratta della rottura dei legamenti crociati del ginocchio sinistro a causa di una fan un po' troppo esuberante.
Continua a leggere...

Nuoto

USA/“Golden Goggle” Awards – L’evento si svolgerà il 24 novembre a Los Angeles

“Golden Goggle”: Lochte può fare poker e uguagliare Phelps

Il pluricampione del mondo candidato a ricevere l’ambito riconoscimento per la quarta volta. Tra le donne le maggiori candidate sono le pluricampionesse e primatiste del mondo Missy Franklin e Katie Ledecky.

Dal 2004 i “Golden Goggle” Awards rappresentano il più ambito riconoscimento attribuito annualmente al miglior nuotatore e alla miglior nuotatrice della stagione. Michael Phelps l’ha ricevuto quattro volte, Ryan Lochte già tre. Ma ora che Phelps si è ritirato Lochte, 28 anni, ha la strada spianata per ricevere, anche lui, il suo quarto “golden Goggles”, dopo quelli del 2009,2010 e 2011. Alle due medaglie d’oro olimpiche dello scorso anno Lochte ha aggiunto tre titoli individuali ai Mondiali di Barcellona di quest’anno, e non ha praticamente rivali se non, forse, Matt Grevers, campione del mondo dei 100 dorso.
Continua a leggere...

Nuoto

Gossip

Lochte e la sexy "Bagnina"

Presunto flirt tra l'americano e la bionda star di Baywatch

Un presunto flirt con una biondona, gran fisico e tacchi a spillo. Lei non è altro che Carmen Electra. Per Ryan Lochte il jet set è sempre più vicino, mentre i Mondiali di Barcellona un po' più lontani...
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter