Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Stati Uniti, Giovedì 8 settembre 2016 – L’USOC e l’USA Swimming puniscono i nuotatori che a Rio hanno denunciato un’inesistente rapina

Il dopo RIO 2016: Ryan Lochte sospeso per 10 mesi

Il 32enne nuotatore non potrà partecipare ai Mondiali FINA dell’anno prossimo a Budapest. I suoi “compagni di merende” Gunnar Bentz, Jack Conger e James Feigen sospesi per quattro mesi. La FINA ha ratificato il provvedimento.

Il Comitato Olimpico degli Stati Uniti (USOC) e USA Swimming, la federnuoto statunitense, hanno confermato che al nuotatore Ryan Lochte è stata inflitta una sospensione di 10 mesi per avere denunciato di essere stato rapinato a mano armata durante i Giochi Olimpici di Rio, affermazione presto rivelatasi destituita di fondamento e ritrattata con scuse (tardive) dell’interessato.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter