Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Roma, Venerdì 29 Giugno/Domenica 1 Luglio 2018 - 55° Meeting Sette Colli (50m)/Sintesi e commento

SETTE COLLI – Il responso: cresce la new wave azzurra, soprattutto femminile

La tre giorni degli Internazionali di Nuoto, allo Stadio del Nuoto del Foro Italico, ha offerto tante prestazioni di qualità. Punte dell’ItaliaIlaria Cusinato e Margherita Panziera, autrici dei record italiani, rispettivamente nei 200 misti e 200 dorso, Simona Quadarella, oro negli 800 e 1500 stile libero e, fra i maschi, Alessandro Miressi, vincitore dei 100 stile libero, e Gregorio Paltrinieri, dominatore del mezzofondo. Bene anche i ranisti Fabio Scozzoli e Luca Pizzini. Eccellenti gli assi s

La tre giorni degli Internazionali di Nuoto, 55a edizione del tradizionale Meeting in vasca lunga “Sette Colli”, il più antico del mondo, si è svolta con una perfetta organizzazione nello splendido scenario dello Stadio del Nuoto al Foro Italico di Roma e ha offerto tante prestazioni di qualità. Il nuoto italiano ha registrato una crescita media che soddisfa persino il DT delle squadre nazionali Cesare Butini, e che è stata nobilitata dagli acuti entusiasmanti della new wave femminile, Ilaria Cusinato (che ha brillantemente superato gli esami di maturità) e Margherita Panziera, autrici dei record italiani rispettivamente nei 200m misti e 200m dorso, e dalle prestazioni Simona Quadarella e Gregorio Paltrinieri, dominatori del mezzofondo con tempi pregevoli. Le prestazioni delle punte azzurre sono in cima ai ranking europei delle rispettive specialità, un buon viatico per gli imminenti Campionati Europei a Glasgow. Fra i maschi ha impressionato Alessandro Miressi, vincitore dei 100m stile libero.
Continua a leggere...

Eventi | FINA 

Budapest, Venerdì 28 Luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/15a Giornata – Nuoto/6a Giornata – SF&Finali

MONDIALI NUOTO/6/SF&F – 100sl donne a Simone Manuel (USA). I 200 rana e i 200 dorso maschili parlano russo

Nella gara più classica l’americana di colore, campionessa olimpica, beffa la svedese Sarah Sjostrom. Yuliya Efimova stravince fra le donne, Anton Chupkov domina la gara maschile. Nei 200 dorso maschili oro a Evgeny Rylov col nuovo record europeo. Nelle semifinali dei 50m stile libero e 100m farfalla maschili il più veloce è l’americano Caeleb Dressel. La Gran Bretagna è oro della staffetta 4x200m stile libero maschile.

Nei 100m stile libero Simone Manuel, americana di colore, campionessa olimpica, beffa la svedese Sarah Sjostrom. Doppio oro ai russi nei 200m rana: Yuliya Efimova stravince fra le donne, Anton Chupkov domina la gara maschile. Nei 200 dorso maschili vince un altro giovane russo, Evgeny Rylov, col nuovo record europeo. Nelle semifinali dei 50m stile libero e 100m farfalla maschili il più veloce è l’americano Caeleb Dressel. La Gran Bretagna vince la staffetta 4x200m stile libero maschile.
Continua a leggere...

Eventi | FINA 

Budapest, Lunedì 24 Luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/10a Giornata – Nuoto/2a Giornata – Batterie

MONDIALI NUOTO/2/B: Simona Quadarella annusa il podio

Nelle batterie 1.500m stile libero, dominate dalla straripante Katie Ledecky, la nuotatrice romana ottiene il quarto tempo. Yang Sun è il più veloce nei 200m stile libero. Eccellente la canadese Kylie Masse nei 100m dorso.

Highlights delle Batterie Nei 200m stile libero maschili si deve prendere atto subito del forfait del sudafricano Chad LeClos che, come il suo connazionale Cameron van der Burgh, che non si era presentato alla partenza dei 100m rana, ora lascia vuota la corsia numero 4 nella sesta batteria. Da notare che i 200m stile libero – con i 200m farfalla e i 200m misti - sono una delle sue gare preferite e che LeClos si è presentato qui con un dei tempi migliori dell’anno. Cosa succede ai sudafricani?
Continua a leggere...

Nuoto

Mosca (Russia), 3-4 Settembre 2016 - Fina/airweave Swimming World Cup 2016 (25m) – 3° Meeting/1a e 2a Giornata

WORLD CUP 3: Trionfa Yuliya Efimova con l’en plein in rana. Katinka Hosszu solita pigliatutto

La russa, anche autrice della miglioe prestazione femminile, entusiasma il pubblico di casa. La magiara mette al collo altre 7 medaglie. Tre ori ciascuno per Vladimir Morozov e Chad le Clos (quest’ultimo autore della migliore prestazione del meeting , nei 200 farfalla).

L’ungherese Katinka Hosszu è stata ancora una volta la maggiore protagonista di una tappa di Coppa del Mondo, questa volta la terza tappa dell’edizione 2016 della FINA/airweave Swimming World, svoltasi a Mosca (RUS), il 3 e 4 settembre.
Continua a leggere...

Nuoto

16esimi Campionati Mondiali di nuoto a Kazan (Russia) – Nuoto/Terza giornata - Finali

Ledecky e Peaty: il timbro dei giovani da record. Pellegrini in finale dei 200 sl col primo crono

La storia la fa ancora Katie Ledecky. L'americana bissa ori e record mondiali, trionfando in 15’25’’48 nei 1500 sl. Super Adam Peaty che si prende il record del mondo nei 50 rana maschili, nuotando in 26’’42 in semifinale. Tre giovani alle prime gioie d’oro: James Guy (200 sl), Emily Seebohm e Mitchell Larkin (100 dorso e doppio oro per l’Australia). Efimova batte Meilutyte nei 100 rana. Ma cresce l’attesa per Federica Pellegrini: avrà il primo crono d’ingresso nei suoi 200 sl.

La storia la fa ancora Katie Ledecky. L'americana bissa ori e record mondiali, trionfando in 15’25’’48 nei 1500 sl. Super Adam Peaty che si prende il record del mondo nei 50 rana maschili, nuotando in 26’’42 in semifinale. Tre giovani alle prime gioie d’oro: James Guy (200 sl), Emily Seebohm e Mitchell Larkin (100 dorso e doppio oro per l’Australia). Efimova batte Meilutyte nei 100 rana. Ma cresce l’attesa per Federica Pellegrini: avrà il primo crono d’ingresso nei suoi 200 sl.
Continua a leggere...

Nuoto

Santa Clara, 20 Giugno 2015 – Arena/USA Swim Pro Series/6a Tappa/3a Giornata (50m)

200F: Vince Phelps

“Big” Michael torna sul gradino più alto del podio ma con un tempo non trascendentale. Adrian sconfigge Fratus e Morozov nei 50 stile libero. La Efimova si aggiudica anche i 200 rana. Doppietta per la Hosszu (200 farfalla e 100 dorso).

Non c’è stato nessun risultato eclatante nella terza giornata della sesta e ultima tappa delle USA Swimming Pro Series disputata ieri sera al George Haines International Swim Center a Santa Clara. D’altra parte, con i nuotatori ancora carichi di lavoro e di acido lattico, nessuno se lo aspettava. Fa notizia, dunque, il ritorno alla vittoria di Michael Phelps che si è aggiudicato i 200m farfalla - la gara in cui, a 15 anni, esordì alle Olimpiadi di Sydney nel 2000 – con un tempo non trascendentale, 1:57.62. Pur faticando più del dovuto nell’ultima vasca, Phelps ha preceduto nettamente i giovani connazionali Chase Kalisz (1:58.06) e Tom Shields (1:58.28).
Continua a leggere...

Nuoto

Losanna, 12 maggio 2014 – Caso Efimova/La decisione del Doping Panel della FINA

Efimova colpevole. Altri due bronzi per l’Italia

La ranista russa, giudicata negligente, perde i titoli degli Europei di vasca corta ed è squalificata per sedici mesi. Potrà disputare i Mondiali casalinghi di Kazan nel 2015. Per l’Italia altre due medaglie di bronzo: nei 200 rana, con Giulia De Ascentis, e nella staffetta 4x50 mista medley.

Ieri, 12 maggio, il Doping Panel della FINA – Robert Fox (USA), William Bock III (AUS), Raymond Hart (RSA) – ha parzialmente graziato la ranista russa Yuliya Efimova, 22 anni, trovata positiva ad una sostanza proibita, il 7-keto-DHEA, uno steroide anabolico androgeno endogeno (Endogenous Anabolic Androgenic Steroids), durante un controllo effettuato a Los Angeles il 31 ottobre 2013, dove si stava allenando agli ordini del celebre coach David Salo.
Continua a leggere...

Nuoto

Russi sanzionati per doping dalla FINA

Efimova e Makov sospesi

La sospensione avrà efficacia fino alla data dell’udienza davanti al Doping Panel della FINA.

La FINA ha sospeso la ranista russa Yuliya EFIMOVA, campionessa del mondo in carica dei 50 e 100 rana in vasca grande, in attesa dei risultati dell’udienza che si terrà dinanzi al Doping Panel della FINA. Nel suo comunicato ufficiale la FINA riferisce che il 31 ottobre scorso, a Los Angeles, durante un test di controllo out –of-competition [non in gara], la EFIMOVA è risultata positiva alla sostanza 7-cheto-DHEA (steroidi anabolizzanti androgeni).
Continua a leggere...

Nuoto

Barcellona, 3 agosto - 15i Campionati Mondiali di Nuoto FINA 2013 (50m)/ Giorno 7 – Batterie 50 Rana Donne

BCN13/NUOT0 7: Record mondiale di Yuliya Efimova

La russa succede all’americana Jessicah Hardy, da lei battuta in batteria.

YULYA Efimova inarrestabile. Dopo l’oro di ieri nei 200 metri, questa mattina, si scatena di nuovo e vince l’ultima batteria dei 50 rana in 29.78. E’ il nuovo record mondiale. Migliora di 2 centesimi il precedente che Jessica Hardy aveva stabilito il 7 agosto 2009, a Federal Way (USA). Proprio la Hardy è seconda nella stessa batteria con 29.99, secondo tempo di qualificazione alle semifinale. Ruta Meilutyte ha il terzo tempo con 30.07. Nella finale di domani le tre nuotatrici potrebbero tutte salire sul podio (magari in un ordine diverso).
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter